CALCIOMERCATO/ Roma, Lo Monaco (ad. Genoa): Destro? Valuteremo. Merkel? E’ nei nostri piani (esclusiva)

- int. Pietro Lo Monaco

Pietro Lo Monaco, nuovo direttore gerenale del Genoa, è intervenuto in esclusiva a proposito di Mattia Destro ed Alexander Merkel, avvicinati alla Roma da indiscrezioni di calciomercato

destro_lo_monacoR400
Mattia Destro, 21 anni, a metà tra Genoa e Siena (INFOPHOTO)

Roma, giorni caldissimi di calciomercato. La notizia di oggi è che Zeman ha trovato un accordo di massima con i dirigenti giallorossi, che sarà ufficializzato Lunedì. La nuova Roma sta prendendo forma: sistemato il tassello allenatore, è già tempo di pensare ai prossimi innesti per completare la rosa. Anche se le voci di calciomercato in uscita non si placano: si parla dell’interesse del Paris Saint Germain per Borini. Sempre a proposito di giovani attaccanti, è tornato d’attualità l’argomento Destro. Il bomber, a metà tra Genoa e Siena, ha rilasciato dichiarazioni molto interessanti, dal ritiro dell’Under 21 alla Borghesiana: “Sarebbe bellissimo giocare con Zeman, con Totti ancora di piu. Nel caso in cui decidessi di venire alla Roma, bisognerebbe vedere Borini. Speravo di giocare con lui nella Nazionale maggiore, invece lui e’ rimasto e io sto con l’under. Non riusciamo proprio a giocare insieme, magari potrebbe accadere con la Roma…“. Frasi che accendono grandi fantasie di calciomercato in tutti i tifosi giallorossi. Su Destro andrà anzitutto definita la posizione del Genoa, che oggi ha ufficializzato l’ingaggio di Pietro Lo Monaco come nuovo direttore generale. L’ex dirigente del Catania avrà il compito di sbrogliare diversi casi intricati di calciomercato, e quello di Destro non è l’unico ad incrociare la strada di Roma. Negli ultimi giorni si è parlato dell’interesse giallorosso per Alexander Merkel, appena tornato in Liguria nell’operazione El Sharaawy. Sembra che la Roma stia puntando ad acquistare il tedesco ventenne in comproprietà dai rossoblù. Per verificare queste voci, e contestualmente capire qualcosa in più sul futuro di Mattia Destro, ilsussidiario.net ha contattato in esclusiva Pietro Lo Monaco, neo dg del Genoa. Ci sono stati contatti con la Roma per Destro? Lo Monaco ha risposto: “Capisco che è un momento in cui il calciomercato impazza, tutti sentono tutti e tutti dicono di tutto. Le parole di Destro? Le preferenze del giocatore, o quelle del procuratore, lasciano il tempo che trovano. C’è una situazione federale che dobbiamo andare a definire, dopodichè si valuterà qual è la cosa migliore per Destro“. Insomma il pallino resta in mano al Genoa, che dovrà prima parlare col Siena; poi, come Lo Monaco aveva già chiarito in giornata a SkySport, l’attaccante potrebbe anche restare a Marassi l’anno prossimo, a prescindere dai suoi desideri. Ma qual è la preferenza di Lo Monaco, considerando che lì davanti c’è anche Immobile?

Noi abbiamo le nostre strategie. Il Genoa dovrà tener conto di quella che è la situazione personale, poi valuteremo. Il mercato è in evoluzione continua: al momento c’è un’esigenza primaria da definire, che è quella della nostra azienda“. Come dire: lasciatemi ambientare che a Destro ci penso io. In questo momento, la cosa migliore per il centravanti è giocare con continuità: per questo la sua permanenza al Genoa potrebbe davvero essere la soluzione migliore, per ragazzo e società. Riguardo a Merkel, e alla possibilità che si trasferisca alla Roma, Lo Monaco è stato più chiaro: “Merkel è un giocatore del Genoa, rientra nei piani del Genoa, stop“. Se il Grifo vuole ripartire da forze fresche e di qualità, in pochi sono più adatti del biondino crucco: resterà a Genova.

 

(Carlo Necchi)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori