CALCIOMERCATO/ Roma, Sabatini prepara due colpi!

- La Redazione

Il ds vorrebbe prendere un terzino e un centrale: tanti i nomi nel mirino, sia sul mercato nazionale che internazionale. L’obiettivo è sistemare la retroguardia…

walter_sabatini_r400
Sabatini (Infophoto)

Il calciomercato della Roma sta entrando nel vivo. Ufficializzata la nomina di Zdenek Zeman come nuovo allenatore, sono partite le grandi manovre per rafforzare l’organico. Naturalmente nulla verrà lasciato al caso. Si cercherà di prendere solo quei giocatori in grado di adattarsi al calcio praticato dal boemo. In controtendenza rispetto a quelle che potevano essere le aspettative, si partirà dalla retroguardia – il reparto che teoricamente Zeman cura di meno… – per migliorare la rosa. L’obiettivo del direttore sportivo Walter Sabatini è presto detto: acquistare un terzino ed un centrale. Come minimo, perchè in caso di partenze bisognerà provvedere con ulteriori innesti, e si sa che sono tanti i giocatori in bilico, da Kjaer a Josè Angel. Per sistemare la fascia destra, su cui Aleandro Rosi – che potrebbe anche rimanere come alternativa al futuro titolare – non ha mai convinto del tutto, il nome buono sembra essere quello di Mathieu Debuchy, in forza al Lille, che oggi dovrebbe debuttare all’Europeo con la Nazionale francese (contro l’Inghilterra). Il giocatore piace anche all’Inter e viene valutato dal suo club attorno agli 8 milioni di euro. Per la verità, nei desideri di Debuchy, più che la serie A, sembra esserci la Premier League, almeno stando alle sue recenti dichiarazioni sul tema. Il francese si è detto affascinato da un possibile sbarco nel massimo campionato inglese. Non a caso, lo sta cercando con insistenza il Newcastle, che, forte del gradimento del terzino per la destinazione britannica, proverà a stringere subito i tempi. Brutte notizie per la Roma, dunque, che potrebbe provare a consolarsi gettandosi sul vecchio pallino Gregory Van der Wiel, esterno destro dell’Ajax e dell’Olanda, oppure sul colombiano Cuadrado, di proprietà dell’Udinese e reduce da un’ottima stagione in prestito al Lecce. Per il ruolo di centrale, invece, salgono le quotazioni di Matias Silvestre, che ha fatto capire a chiare lettere di voler lasciare il Palermo dopo un solo anno di militanza. Il presidente Maurizio Zamparini si è detto possibilista, spiegando di essere pronto a cedere l’argentino, pure lui cercato con insistenza dalle solite squadre inglesi. Altro nome gradito a Sabatini è quello del giovane Marco Capuano, valorizzato quest’anno da Zeman a Pescara.

L’eventuale acquisto di Capuano sarebbe molto gradito al boemo, che li vuole così, i giocatori: giovani, disposti a sudarsi il posto in allenamento e dalle pretese economiche contenute, visto che la società giallorossa non può permettersi grossi sforzi in tal senso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori