CALCIOMERCATO/ Roma, Destro, Preziosi conferma… Florenzi, problemi con il Crotone

- La Redazione

Il calciomercato della Roma ha deciso di puntare su Mattia Destro. Il bomber del Genoa, che quest’anno ha giocato al Siena e ha segnato 12 gol. I giallorossi rivogliono Florenzi…

destro_nazionaleR400
Mattia Destro (Infophoto)

Il calciomercato della Roma ha deciso di puntare su Mattia Destro. Il bomber del Genoa, che quest’anno ha giocato al Siena e ha segnato 12 gol, dovrebbe essere riscattato interamente dal presidente Preziosi che all’uscita dall’Hilton ha dichiarato: “Con il Siena abbiamo un accordo per risolvere la comproprietà. Ma non so dire in quale squadra giocherà nella prossima stagione il giocatore”. Preziosi ha anche confermato l’interesse del Genoa per Destro: “Inter e Genoa sono fortemente interessate a Destro”. In pratica la Roma avrebbe offerto ai liguri qualcosa come 12 milioni di euro, una cifra sicuramente importante che convalida la tesi della grande forza del giovane attaccante nato ad Ascoli Piceno. Il calciomercato dei giallorossi vuole regalare al tecnico Zeman giocatori importanti in vista della prossima stagione. Il boemo ha sempre fatto benissimo con i giovani, basti pensare al campionato vinto con il Pescara. Per questo Destro potrebbe essere uno dei rinforzi più importanti. L’Inter però non mollerà certamente la pista Destro. I nerazzurri vorrebbero riportare ad Appiano Gentile il forte attaccante di scuola Inter, cresciuto e maturato nella Primavera del club di Moratti ma esploso nel Siena con mister Sannino. Moratti spera che l’ottimo rapoporto con il presidente del Genoa Preziosi possa essere un punto a favore dei nerazzurri per quanto riguarda l’affare Destro. Ma la Roma ha deciso di puntare decisamente sul giovane calciatore. Forse il club capitolino non vuole assolutamente restare senza un giovane talento nella prossima stagione e visti i problemi per Borini, con il cartellino a metà con il Parma, potrebbe decidere di puntare con decisione su Destro. A meno che Sabatini non stia pensando a una coppia tutta italiana Destro-Borini con Totti al centro del tridente. Un attacco davvero interessante. In tal caso vorrebbe dire che ad avere le valigie in mano sarebbe Pablo Osvaldo. la situazione dell’italo argentino è molto complessa. Ufficialmente il giocatore non è sul mercato ma solo per evitare di svalutare il prezzo del cartellino. In verità Sabatini e Baldini (con cui Osvaldo ha litigato dopo la gara di Lecce) stanno provando a piazzarlo nel campionato spagnolo dove il ragazzo ha ancora parecchi estimatori. Ci sono dei discorsi avviati con Malaga e Atletico Madrid, e solo un sondaggio con il Real. La situazione di Osvaldo non si sbloccherà fin quando non si presenterà un club con in mano assegno di almeno 15 milioni, la stessa cifra (bonus esclusi) che sborsò solo un anno fa la Roma. Tornando al tema dei giovani, i giallorossi stanno lavorando in queste ore al ritorno a casa di Alessandro Florenzi. Il centrocampista era stato ceduto in prestito al Crotone all’inizio della scorsa stagione, ma la Roma non aveva fissato la cifra del controriscatto e ora deve necessariamente riacquistarlo a titolo definitivo. Quest’anno per Florenzi il prezioso riconoscimento di miglior giovane della Serie B. Con la maglia del Crotone 37 presenze e 11 reti. Zeman lo considera un elemento importante per la sua squadra e nel suo 4-3-3 potrebbe ricoprire i ruoli di esterno di destra o di interno di centrocampo capace all’occorrenza di inserimenti offensivi. Il Crotone chiede 2 milioni di Euro, le parti stanno cercando un accordo. Di certo la…

 …gestione dell’ex capitano della primavera di De Rossi non è stata impeccabile da parte della Roma. Ora i dirigenti giallorossi dovranno a tutti i costi trovare l’accordo con il club calabrese per riportare il giovane Florenzi nella Capitale. Nella trattativa potrebbe rientrare il giovane e promettente Gianmario Piscitella: Forse proprio quest’ultima idea di Sabatini potrebbe far ricredere i dirigenti del Crotone e fargli abbassare le pretese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori