CALCIOMERCATO/ Roma, occhi sul danese Wass. Il punto sulla difesa

- La Redazione

Giallorossi a caccia di rinforzi difensivi: per la fascia destra ecco spuntare la candidatura del danese Wass. Dal Brasile le possibili alternative, come Wallace…

zdenek_zeman_r400
Zdenek Zeman - Infophoto

La Roma è pronta ad esaudire i desideri di mister Zeman. Buona parte degli interventi estivi verrà concentrata sul reparto difensivo, forse il più bisognoso di innesti di livello. Uno dei ruoli meno coperti in casa giallorossa è indubbiamente quello del terzino destro. Nè Rosi nè Taddei nè tantomeno Cicinho hanno offerto delle grandi risposte, per cui si tratta di una fascia tuttora in cerca di padrone. L’unico che sembra destinato a rimanere a Trigoria è proprio Aleandro Rosi, che potrebbe vestire i panni dell’alternativa al titolare. Posizione per cui potrebbe candidarsi un emergente come Daniel Wass, danese, compagno di nazionale di Kjaer. Il giocatore, classe 1989, è reduce da un’ottima stagione in Francia, con la maglia dell’Evian, nelle cui fila ha militato con la formula del prestito. Ora il Benfica, proprietario del suo cartellino, è pronto a riprenderselo, ma dovrà fare i conti con il prevedibile assalto del ds giallorosso Walter Sabatini. Secondo le ultime indiscrezioni, la Roma sarebbe pronta a mettere sul piatto circa 5 milioni di euro per il cursore danese, la cui valutazione, però, potrebbe lievitare nel caso in cui dovesse disputare un buon Europeo. Wass, dunque, è uno dei nomi più caldi, anche grazie alla sua innata duttilità tattica: oltre che come terzino destro, infatti, può disimpegnarsi pure come ala destra e come terzino sinistro. Insomma, un giocatore completo, che deve solo imparare a curare meglio la fase difensiva. Adattissimo, insomma, al calcio zemaniano. Ma Sabatini, nelle sue ricerche, non guarda solo al mercato europeo. In Sudamerica, esattamente in Brasile, si tengono d’occhio Wallace e Fagner, quest’ultimo alle prese con le trattative per il rinnovo con il Vasco de Gama. E’ sfumato, invece, come ricorda Calciomercatoweb, l’obiettivo Mario Fernandes. Il difensore del Gremio, seguito a lungo dalla formazione capitolina, firmerà nei prossimi giorni un accordo quinquennale con i russi del Cska Mosca. La difesa della Roma, quindi, dovrà ripartire da altri nomi. Burdisso, sulla via del completo recupero fisico, pone già la sua candidatura. Juan ha garantito la sua disponibilità a far parte del progetto zemaniano, mentre si attende una decisione societaria sui vari Kjaer, Josè Angel e Heinze.

Non sarà un’epurazione nel vero senso della parola, ma di certo lì dietro cambierà molto: i difensori di casa Roma sono avvertiti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori