CALCIOMERCATO/ Roma, Preziosi: Destro? Privilegio l’Inter…

- La Redazione

Mattia Destro è uno degli attaccanti più chiacchierati di questa prima parte del calciomercato. Recentemente ha espresso gradimento per la Roma, ma Enrico Preziosi sembra avere altre idee…

destro_nazionaleR400
Mattia Destro (Infophoto)

Il calciomercato della Roma vive i primi giorni di movimenti concreti. Dopo aver ufficializzato il nuovo allenatore i giallorossi sono partiti alla ricerca di nuovi acquisti, per migliorare la rosa a disposizione di Zdenek Zeman. Walter Sabatini aveva già preannunciato aggiustamenti in ogni settore, ed ora è il momento di passare ai fatti. Un nome tornato caldo per l’attacco è quello di Giuseppe Rossi: Baldini ha smentito, dichiarandolo obiettivo ‘poco credibile’ per l’infortunio che lo terrà bloccato sino a Marzo 2013. Ma è probabile che dietro le dichiarazioni di circostanza si celi reale interesse, per un attaccante ancora molto giovane ma già affermato a livello internazionale. A proposito: altro giovane protagonista di questa parte di calcioomercato è Mattia Destro. Che viene accostato a tante grandi squadre: dall’Inter che lo ha allevato alla stessa Roma, passando per la Juventus, vero e proprio squalo della settimana uscente. La situazione di calciomercato di Destro è ancora in stand-by: prima di qualsiasi discorso andrà risolta la comproprietà tra Genoa e Siena. A che punto sono le trattative? Quanto è concreto l’interesse della Roma per Destro? A questi ed altri interrogativi ha risposto oggi Enrico Preziosi, nel suo intervento in diretta telefonica su SkySport24. Ecco gli aggiornamenti di calciomercato relativi a Mattia Destro: “Ci sono squadre che l’hanno chiesto anche fuori dall’Italia, ma prima dobbiamo sistemare la situazione con il Siena, che ha un diritto di riscatto della metà ad un prezzo basso. Chiederò al Siena di non riscattare Destro, altrimenti troveremo altre soluzioni“. Parole che rimandano i discorsi di calciomercato legati alle big, almeno sino a quando Genoa e Siena non avranno preso una decisione. Non solo: quanto affermato da Preziosi fa capire che i tempi sono destinati ad allungarsi. In questa vicenda si è parlato poco del peso che potrebbe avere il Siena qualora facesse valere il diritto di riscatto. Per ora le pretendenti hanno intavolato i pour parler di rito solo con il Genoa, ma non è escluso che le cose possano svilupparsi in modo diverso, se il Siena dovesse entrare nella trattativa. Preziosi ha aggiunto elementi importanti: “L’Inter e la Roma vogliono il giocatore, anche la Juventus è interessata ma è meno pressante. Comunque è evidente che… 

i miei rapporti sono chiari: ho sempre avuto preferenza per l’Inter, ma è giusto che sia così, abbiamo fatto tanti affari insieme. Poi però dobbiamo valutare anche la volontà del ragazzo e capire dov’è meglio che possa giocare“. Sembra che Destro si allontani sempre di più dal Genoa, destinazione? Le parole di Preziosi proiettano l’Inter (soldì più Longo?) in pole position. Certamente la Roma non si farà scoraggiare, ma stando a quanto è emerso sembra chiaro che l’offerta dell’Inter sarà privilegiata. Come è già successo per Palacio. Se non altro, i giallorossi possono far valere un discorso analogo rispetto alle pretendenti estere accennate da Preziosi. Allorchè il Genoa venderà Destro sarà privilegiato il fronte italiano, salvo clamorose offerte extraconfine.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori