CALCIOMERCATO/ Roma, ufficiale l’arrivo di Bradley, al Chievo soldi e la metà di Stoian

- La Redazione

Finalmente Bradley. Il calciomercato della Roma ha ufficializzato l’arrivo nella Capitale di Michael Bradley, centrocampista americano che arriva dal Chievo per 4,5 milioni di euro.

bradley_roma400
Michael Bradley, nuovo acquisto della Roma (Foto Infophoto)

Finalmente Bradley. Il calciomercato della Roma ha ufficializzato l’arrivo nella Capitale di Michael Bradley, centrocampista americano che arriva dal Chievo. Il giocatore è già a Riscone di Brunico con il gruppo di Zeman grazie a una deroga del Chievo, ma oggi le due società hanno finalmente trovato l’accordo ufficiale. Ecco il comunicato ufficiale della società giallorossa, riportato sul sito, riguardo l’acquisto del giocatore: “L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver sottoscritto il contratto con L’A.C. Chievo Verona per l’acquisizione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Michael Bradley, a fronte del riconoscimento di un corrispettivo pari a € 3,75 milioni. Con il Calciatore, che raggiungerà già oggi il ritiro di Brunico per aggregarsi con il resto del gruppo, in virtù dell’autorizzazione concessa dal Chievo Verona, è stato sottoscritto un contratto di prestazione sportiva di durata quadriennale, con scadenza al 30 giugno 2016. Nell’ambito della stessa operazione, è stato altresì sottoscritto il contratto per la cessione a titolo definitivo, con accordo di partecipazione, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Adrian Marius Stoian, a fronte di un corrispettivo netto di € 0,5 milioni“. Dunque Bradley arriva nella Capitale per una somma vicina ai 4,5 milioni di euro, una cifra superiore rispetto a quella sborsata dal Chievo l’estate scorsa per 1,2 milioni di euro. Bradley quest’anno ha fatto un’ottima stagione al Chievo nella posizione di regista centrando anche il primo sigillo in Serie A. A Roma potrà giocare o da centrale, con lo slittamento di De Rossi come interno, oppure a destra nel centrocampo a tre di Zeman. Un giocatore voluto fortemente dal tecnico boemo. Bradley è titolare anche della Nazionale statunitense, ha ottimi piedi e una visione di gioco notevole. Su di lui in precedenza si erano fiondate altre squadre italiane come l’Inter, ma il giocatore non si era mosso da Verona. La Roma ha mostrato l’interesse più concreto per il giocatore che dalla prossima stagione potrà finalmente giocare in un club importante come quello giallorosso. Per il 25enne nativo di Princeton, è stata sacrificata la metà di un giovane talento come Stoian che nella scorsa stagione a Bari fece davvero molto bene.

La Roma però ha voluto cedere solo la metà credendo molto nel giovane romeno che può giocare sia come ala che come trequartista. Ora Baldini e Sabatini lavoreranno all’acquisto di un attaccante, dopo l’addio di Borini il candidato principale dovrebbe essere Mattia Destro ma non sarà facile strapparlo alla concorrenza di tanti grandi club italiani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori