CALCIOMERCATO/ Roma, Jung-Newcastle? Un depistaggio. I giallorossi sono ancora in vantaggio… (esclusiva)

Resta calda la pista Jung-Roma, nonostante un presunto interesse del Newcastle per il terzino dell’Eintracht Francoforte, i giallorossi sarebbero ancora in vantaggio.

17.07.2012 - La Redazione
zdenek_zeman_r400
Zdenek Zeman - Infophoto

Come è giusto che sia, tutte le attenzioni sul calciomercato della Roma, ruotano intorno alla vicenda Destro. La telenovela per l’attaccante in comproprietà tra Siena e Genoa è infatti il tema più caldo di queste giornate; la situazione pare finalmente essersi sbloccata in favore della Roma, anche se la pista Milan resta possibile come raccontato in esclusiva da IlSussidiario.net (clicca qui). Se non sarà Destro comunque, Sabatini pare avere già pronta l’alternativa, si tratta dell’ex Milan, Pierre-Emerick Aubameyang, attualmente in forza al Saint-Etienne. Risolta la questione attaccante, i giallorossi potranno concentrarsi sul ruolo di terzino destro. Per colmare questa lacuna, la società capitolina guarda all’estero e non abbandona la pista Sebastian Jung, primo obiettivo dichiarato per la sostituzione di Alejandro Rosi, prodotto delle giovanili mai realmente convincente con la casacca giallorossa e destinato ad un ruolo da comprimario nel nuovo progetto tattico di Zeman. Come però spesso capita lì dove c’è lo zampino della Roma, il giocatore è al centro di un vero e proprio intrigo di calciomercato. Un garbuglio indestricabile nel quale, oltre all’interesse conclamato dell’Inter (clicca qui per leggere la nostra esclusiva), pare esser spuntata anche la pista inglese. Secondo le ultime voci, infatti, il Newcastle avrebbe fatto un’offerta alla società teutonica per assicurarsi il giovane classe 1990. La notizia non trova però conferme presso le nostre fonti, secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione de IlSussidiario.net, quella dei Magpies non sarebbe una vera e propria offerta, ma piuttosto un timido sondaggio. Un contatto come ce ne sono tanti ogni giorno per sondare la fattibilità dell’operazione. Certo, la situazione potrebbe anche essere il preludio ad una vera operazione, ma al momento non c’è nulla più di un timido abboccamento. Non è inoltre da escludere che il diffondersi di questa voce negli ambienti informati, non sia altro che una strategia per alzare leggermente il prezzo ed avere il coltello dalla parte del manico durante le fasi di contrattazioni con i capitolini, unica squadra davvero in pressing sul laterale. La Roma resta quindi in vantaggio sul giocatore, soprattutto qualora l’Eintracht Francoforte dovesse entrare nell’ordine di idee di privarsi del suo contributo nella prossima stagione.

Il club di Francoforte è stato infatti appena promosso nella massima serie e non ha nessun problema dal punto di vista economico. Come ci ha confermato Salvatore Arena, noto agente Fifa, il giocatore non abbandonerà la Germania con la formula del prestito secco e l’unico modo per sbloccare l’affare è quello di mettere sul piatto della bilancia i 7 milioni di euro richiesti dal club teutonico.

 

(Massimiliano de Cesare)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori