DIRETTA/ Roma-Rappresentativa Irdning live (amichevole precampionato): la partita in temporeale

La diretta di Roma-Rappresentativa Irdning, l’amichevole della squadra giallorossa contro la selezione austriaca: segui e commenta i ragazzi di Zeman in temporeale a partire dalle ore 17.30

05.08.2012 - La Redazione
destro_balzarettiR400
Mattia Destro, 21 anni, e Federico Balzaretti, 30, nuovi acquisti della Roma (INFOPHOTO)

Roma-Rappresentativa Irdning è l’amichevole della squadra giallorossa in programma quest’oggi. La Roma è rientrata in Italia dopo la tournée americana ed è subito ripartita alla volta dell’Austria per la terza ed ultima fase del suo precampionato. Oggi il test sarà sicuramente più morbido rispetto agli ultimi affrontati, ma nel contempo rappresenta un’ottima occasione per rodare ulteriormente la squadra ed inserire i nuovi acquisti. Si potranno inoltre trarre nuove indicazioni sulla risposta fisica dei giallorossi ai durissimi carichi di mister Zeman. Difficile pensare ad un risultato diverso da una larga vittoria dei giallorossi, ma non per questo la partita sarà priva di spunti, partendo innanzitutto dall’esordio degli ultimi arrivi tra le fila dei capitolini. L’amichevole Roma-Rappresentativa Irdning inizierà alle ore 17.30. 

Per quanto si è visto sinora si può dire che la Roma abbia lavorato bene nel suo precampionato. A partire dall’8 luglio i giallorossi hanno disputato sei partite amichevoli vincendole tutte. La caratura degli avversari è variata tra i vari incontri, ma tutti i test effettuati sottendono un denominatore comune. Ovvero la sensazione che la squadra stia assimilando bene le indicazioni di Zdendek Zeman: le amichevoli hanno riservato i primi sprazzi di gioco veloce in verticale e in alcuni casi anche le prime abbuffate d’occasioni da rete. Non siamo ai livelli del Pescara dello scorso anno ma il tecnico boemo sta sicuramente lavorando bene con i suoi ragazzi, imprimendo alla manovra le sue credenze tattiche. Oggi l’amichevole contro la Rappresentativa Irdning sarà l’occasione per vedere all’opera gli ultimi due acquisti della Roma: Mattia Destro e Federico Balzaretti. L’ex attaccante del Siena debutta con la sua nuova maglia dopo una trattativa di mercato estenuante, che dopo settimane di snervanti batti e ribatti lo ha portato a preferire la Lupa nella selva di concorrenti. Oggi Destro dovrebbe partire dalla panchina per poi subentrare a partita in corso. A chi soleva dubbi sul possibile dualismo con Osvaldo, Zeman ha risposto chiaramente: Destro è più mobile dell’italo argentino ma la presenza dell’uno non esclude l’altro, in quanto entrambi possono giocare anche da esterno del tridente d’attacco. La probabile formazione di questo pomeriggio vedrà Stekelenburg in porta: l’allenatore ha parlato anche dell’ex portiere dell’Ajax, sottolineando di non aver mai richiesto la sua cessione e di considerarlo sullo stesso piano di tutti gli altri. Starà a lui dunque impegnarsi sin da oggi per dimostrare di meritare il posto da titolare. In difesa spazio a Taddei a destra in attesa che Piris sia pronto (non è comunque da escludere un suo impiego a partita in corso) e a Balzaretti sul versante mancino. Il terzino della nazionale è arrivato a Roma a trentuno anni, nel pieno della maturità agonistica con la voglia di conquistare una piazza piuttosto sfortunata, almeno nelle ultime stagioni, sul versante esterni: per lui l’esperienza capitolina è il treno che passa una sola volta nella vita, da cogliere al volo per mostrare le sue indiscutibili qualità tecniche e atletiche, doti che perlatro paiono idonee al gioco di Zeman. L’esterno sembra al momento essere in vantaggio sulla concorrenza, ma esiste anche la possibilità che il tecnico boemo decida di non rischiarlo dopo pochissimi giorni di allenamento: nel tal caso spazio a Marquinho per uno schieramento iperoffensivo. La coppia di centrali sarà Castan-Burdisso: i due necessitano di ulteriore rodaggio, per ora gli automatismi arretrati sono da consolidare, anche se viene difficile credere che quello odierno possa essere il test giusto dal quale aspettarsi risposte. A centrocampo Pjanic e Bradley affiancheranno De Rossi, confermando il terzetto che al momento pare titolare. Dodò non è ancora disponibile, mentre Tachtsidis dovrebbe trovare spazio durante i novanta minuti di gioco nel consueto valzer di sostituzioni delle amichevoli estive. In attacco Lamela e Totti daranno manforte ad Osvaldo, ma l’attenzione (come già detto) sarà tutta rivolta a Mattia Destro. Ora è il momento di far parlare il campo: l’amichevole Roma-Rappresentativa Irdning sta per cominciare…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori