DIRETTA/ Catania-Roma live (0-0 p.t., serie A 2012-2013): la partita di campionato in temporeale

La diretta di Catania-Roma, partita valida per la ventesima giornata del campionato di serie A 2012-2013: segui e commenta in temporeale il match del Massimino a partire dalle ore 15

13.01.2013 - La Redazione
catania_roma_formazioni
(INFOPHOTO)

Il primo tempo di Catania-Roma finisce sul punteggio di 0-0, cosa abbastanza strana vista l’entità di alcune occasioni da gol. Maran conferma il 4-3-3 senza Lodi, che è squalificato: Almiron in cabina di regia e Salifu a portar borracce. Zeman invece rinuncia a De Rossi per scelta tecnica (dentro Bradley assieme a Tachtsidis e Florenzi) e deve fare a meno anche di Totti. Forfeit last minute per il capitano, vittima di un problema al retto femorale della coscia sinistra: non sembra un problema grave ma non può scendere in campo, domani sarà valutato meglio dallo staff medico della Roma. Prima occasione per il Catania: al 4′ Gomez salta secco Piris e cross basso da sinistra, Goicoechea esce a pelo d’erba e devia, poi spazza Tachtsidis. Al 10′ Destro conclude dal limite col piede sinistro: una rasoiata “alla cieca” (l’attaccante gira immediatamente a rete, senza guardare lo specchio) che finisce fuori di poco. Al 12′ una bella azione in velocità porta Florenzi al cross da sinistra, da posizione smarcata, ma il traversone esce troppo lungo, complice anche un primo controllo difettoso da parte del giovane centrocampista. Al 13′ si rivede Destro: primo tentativo col sinistro respinto dall’ottima scivolata di Spolli, la palla resta lì ma la seconda conclusione dell’attaccante, sempre col sinistro, rotola fuori storta alla sinistra di Andujar. Al 20′ Bergessio insegue un lancio lungo sulla destra, arriva sul pallone e riesce ad indirizzarlo verso la porta: traiettoria arcuata e strana che atterra oltre il secondo palo, non di molto. Al 27′ Bergessio riceve un filtrante al limite e fa bene da sponda per Gomez: rasoterra secco ma fuori di un paio di metri. Al 35′ Destro ha un’occasione d’oro: Florenzi tira forte e improvviso dai 25 metri, Andujar si oppone ma non trattiene, l’ex punta del Siena si avventa con tempismo sul tap-in ma calcia incredibilmente fuori, dal cuore dell’area piccola. Al 37′ Almiron deve uscire per u problema all’inguine: Maran inserisce Castro spostando Izco in cabina di regia. Al 38′ latra occasione importante per la Roma. Stavolta Destro fa tutto molto bene, liberandosi di due uomini sulla destra, accentrandosi e sparando col destro: Andujar respinge come può, la palla rimbalza in area piccola ma l’accorrente Bradley la manda oltre la traversa da posizione più che favorevole.  Un sinistro violento di Marchese sorvola la traversa e cala il sipario sulla prima frazione, in cui la Roma svrebbe meritato almeno un gol.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori