CALCIOMERCATO/ Roma, per Marquinho ipotesi Gremio: si tratta

Nuova pretendente per Marquinho: il centrocampista della Roma piace molto al Palermo, ma nelle ultime ore si è inserito il Gremio che avrebbe già presentato un’offerta a Trigoria.

08.01.2013 - La Redazione
Marquinho_Pjanic
Marquinho e Pjanic, due dei marcatori della Roma nella vittoria di oggi (Infophoto)

Anche Marquinho è su Twitter. Il social network a 140 caratteri ha contagiato tutti: i personaggi pubblici in primis, perchè possono affidare al web i propri pensieri attraverso un mezzo certamente meno “invasivo” rispetto a Facebook. Gli sportivi non si tirano certo indietro: spesso i loro “cinguettii” riguardano i commenti ai risultati delle partite, qualche immagine degli allenamenti o dei viaggi, cose simili. A volte può capitare che Twitter racconti senza bisogno di interferenze una vicenda di mercato: è il caso di Sneijder, al quale è stato proibito di utilizzare il social network per esprimere i suoi pensieri. La sua vicenda è stata narrata a più riprese e in tempo reale dalla moglie Yolanthe. Dunque, anche Marquinho ha il suo profilo. Il calciatore brasiliano della Roma ha voluto lasciare un messaggio alla sua squadra e a quella dal quale è stato prelevato nel gennaio dello scorso anno, il Fluminense. Divertente la piccola gaffe nella quale si è imbattuto: probabilmente avvalendosi di un traduttore simultaneo online, il suo messaggio (originalmente in portoghese) è stato storpiato nelle versioni successive, in inglese e italiano, dando vita a frasi senza troppo compiuto. Ad ogni modo il messaggio di partenza è fin troppo chiaro: “Ho molta nostalgia del Fluminense ma sono molto felice nella Roma”. Il brasiliano è stato acquistato a metà della stagione scorsa e, con Luis Enrique in panchina, è stato protagonista di sei mesi positivi pur nel grigiore del campionto giallorosso. Tre reti nella prima esperienza italiana, poi la conferma a Trigoria: con Zeman Marquinho aveva iniziato bene, trovando anche il gol alla seconda giornata di campionato, a San Siro contro l’Inter. Poi però, complici anche i recuperi di Bradley e Pjanic e l’esplosione di Florenzi, per il 26enne di Passo Fundo si sono chiuse le porte del campo. Qualche spezzone qua e là, ma mai una presenza costante nei piani del tecnico boemo. Tanto che per lui si è iniziato a parlare di cessione: era forte l’interesse del Palermo, che ha già messo a segno alcuni colpi di mercato e vorrebbe aggiungere un centrocampista di qualità che all’occorrenza può giocare anche in qualità di terzino sinistro. Nelle ultime ore però si è inserito il Gremio: il club di Porto Alegre, una delle società storiche del campionato brasiliano (famosa anche per aver fatto crescere e affermare Ronaldinho) avrebbe già la proposta giusta: 

Sei mesi di prestito per una cifra di un milione di euro da versare nelle casse della Roma, poi il diritto di riscatto a un prezzo ancora da stabilire. Marquinho ha dato il suo assenso, e i due club hanno iniziato le trattative. Alla finestra il club rosanero, che spera che Marquinho voglia rimanere in Italia, aiutato magari dalla società giallorossa che per monitorarlo meglio potrebbero darlo in prestito in serie A. Staremo a vedere: quel che appare certo è che il futuro prossimo del giocatore brasiliano non sarà a Trigoria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori