Calciomercato Roma/ Di Salvatore (ag. FIFA): Sabatini all’Inter? Grave errore! (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Stefano Di Salvatore ha parlato del mercato della Roma e in particolare del possibile addio di Sabatini che piace all’Inter.

pjanic_maglietta
(INFOPHOTO)

Uno dei principali artefici di questo bel momento della Roma è Walter Sabatini, direttore sportivo dei giallorossi che ha costruito una squadra forte e competitiva anche grazie ai suggerimenti del tecnico Rudi Garcia; ma soprattutto grazie alle sue operazioni di calciomercato, forse impopolari a prima vista ma che in realtà hanno portato a grandi plusvalenze che hanno permesso gli acquisti dei vari Strootman, Ljajic e Gervinho. La Roma affronterà il Napoli domani sera allo stadio Olimpico in un altro match chiave per la classifica e il campionato dei giallorossi. Intanto voci di mercato parlano di Erick Thohir, nuovo proprietario dell’Inter, molto convinto nella volontà di avvalersi dei servigi di Walter Sabatini come direttore sportivo per puntare sui giovani di talento. Per parlare del calciomercato della Roma abbiamo intervistato in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Stefano Di Salvatore.

L’Inter di Thohir sembra aver messo nel mirino Sabatini. Sarebbe una grave perdita per la Roma? Secondo me sì visto che Sabatini è un dirigente molto capace che ha fatto cose importanti per i giallorossi. 

E’ stato uno degli artefici di questo inizio positivo? Assolutamente sì, non solo per i colpi di alcuni giocatori ma anche per alcune cessioni fatte bene, ha venduto giocatori a prezzi importanti.

Ovviamente c’è tanto di Garcia non crede? Sono d’accordo, sta facendo davvero un grande lavoro con la Roma, i risultati si vedono.

Il campionato vinto nella Ligue 1 non è un caso vero? No è vero, ma infatti ha convinto tutti anche molti scettici. Nessuno si sarebbe aspettato questo inizio travolgente.

Pjanic sta facendo bene ma Garcia non è ancora contento… E ha ragione, Garcia conosce benissimo Pjanic, sa quello che può dare a questa squadra.

Non a caso non lo ha voluto cedere.

 Ma deve fare sempre di più altrimenti non mostrerà mai il suo vero potenziale.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori