As Roma/ Gervinho: infortunio alla coscia sinistra, Udinese a rischio

- La Redazione

Non solo Francesco Totti: nella lista indisponibili della Roma trova spazio almeno momentaneamente anche Gervinho, bloccato da un problema alla coscia sinistra. Recupero da valutare

gervinho_infortunio
Gervinho, 26 anni, attaccante ivoriano della Roma (INFOPHOTO)

Dopo Francesco Totti anche Gervinho. L’attaccante ivoriano è uscito malconcio dall’ultima partita di campionato contro il Napoli, per im problema alla coscia sinistra. La Roma ha emesso ils eugenie comunicato ufficiale: “Yao Gervais Kouassi (Gervinho) ha effettuato esami clinici in sede che hanno evidenziato un interessamento miotendineo del retto femorale sinistro. Il calciatore effettuerà accertamenti strumentali nelle prossime 24 ore“. I tempi di recupero per Gervinho non sono ancora stati stimati e lo saranno nelle prossime ore, ma Rudi Garcia potrebbe decidere di risparmiarlo per non allungare il problema, e permettere al giocatore di recuperare completamente. Per ora Udinese-Roma resta a rischio per l’ivoriano.

Questo inizio di stagione è semplicemente splendido per la Roma, ma ora c’è preoccupazione per le condizioni di salute di Francesco Totti. Allora, ecco la notizia degli ultimi minuti sui problemi del capitano giallorosso, costretto a lasciare il campo dopo solo mezz’ora nel corso di Roma-Napoli di venerdì scorso: Totti ha subito una lesione muscolare con interessamento del tendine. Questo è il verdetto degli accertamenti svolti nella mattinata di oggi, che fanno seguito alle prime analisi eseguite ieri al Campus Biomedico di Trigoria. L’aspetto che certamente interessa maggiormente tifosi e appassionati sono i tempi di recupero, ma da questo punto di vista non si hanno ancora indicazioni precise. Le condizioni del numero 10 giallorosso saranno infatti rivalutate fra dieci giorni, anche se questo significa che lo stop sarà più lungo: di certo Totti non sarà disponibile per i prossimi impegni della squadra di Rudi Garcia, compreso il turno infrasettimanale che è in programma nella prossima settimana, contro il Chievo. Per l’esattezza, così si può leggere nel comunicato diffuso dalla società: “Francesco Totti è stato sottoposto nella mattinata di oggi a esami strumentali che hanno evidenziato una lesione miotendinea e muscolare degli ischiocrurali, da rivalutare tra 10 giorni. Il calciatore ha già iniziato il percorso riabilitativo”. Una tegola che non ci voleva, ma che comunque non turba eccessivamente l’ambiente giallorosso, che sta vivendo un avvio di campionato da sogno: il primo punto di forza è la solidità difensiva (un solo gol subito in otto partite), e il fatto di essere riusciti a battere il Napoli con due gol dopo l’uscita di Totti induce un certo ottimismo anche per i prossimi impegni, a partire dalla trasferta contro l’Udinese di domenica prossima. Certo, si tratterà comunque di un’assenza molto pesante e che si dovrà cercare di ridurre al minor tempo possibile, ma potrebbe anche essere l’occasione per il definitivo lancio di questa Roma. Se i giallorossi riusciranno a continuare a marciare in testa alla classifica anche senza Totti, il sogno scudetto assumerà proporzioni sempre più interessanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori