CALCIOMERCATO/ Roma, Isla, Abate e Armero: occhio all’esterno

- La Redazione

La Roma potrebbe intervenire a gennaio sul mercato degli esterni. Nel mirino alcuni calciatori che potrebbero lasciare le rispettive squadre già a gennaio o tutt’al più a giugno

ibarbo_isla
Mauricio Isla, esterno d'attacco della Juventus (Foto Infophoto)

E’ caccia agli esterni in casa Roma. Il direttore sportivo capitolino, Walter Sabatini, sta scandagliando i vari campionati in cerca di possibili obiettivi per rinforzare le corsie giallorosse. Attualmente, per quanto riguarda la difesa, le due fasce sono occupate da Maicon e Federico Balzaretti, di certo non due “giovincelli”. Entrambi sono infatti due classe 1981 e ad entrambi il contratto scadrà nel 2015, quando avranno 34 anni. Per loro, quella in corso, potrebbe essere l’ultima stagione da titolari e da protagonisti, e i piani alti giallorossi ne sono a conoscenza. Molti i nomi accostati alla capolista in queste ultime settimane, a cominciare da Mauricio Isla, esterno d’attacco della Juventus che sembrava destinato all’addio ai bianconeri già durante il mercato estivo. Il nazionale cileno in comproprietà con l’Udinese fu ad un passo dal vestire la casacca dell’Inter ma poi il tutto decadde visto il mancato arrivo di un nuovo giocatore di fascia a Torino. Isla in questo primo albore di stagione è rimasto sempre ai margini dell’11 titolare e se la situazione non dovesse migliorare da qui al prossimo gennaio, sarà lo stesso a chiedere la cessione.

La Roma è alla finestra anche perché Isla è un giocatore che piace fin dai tempi dell’Udinese ed inoltre è acquistabile ad un prezzo che si aggira attorno agli 8 milioni di euro, non una cifra esagerata. Altro esterno che potrebbe cambiare maglia a breve è Pablo Armero, nazionale colombiano del Napoli chiamato a sostituire Zuniga in questo periodo. L’ex Udinese non sembra però essersi adattato al meglio alla casacca partenopea e anche lui, come Isla, potrebbe trovarsi una nuova sistemazione a gennaio. Terzino sinistro in grado di giocare anche nel ruolo di esterno d’attacco, sarebbe consono al 4-3-3 di Rudi Garcia. Infine, attenzione ad Abate, il nome più prestigioso dei tre. Il terzino del Milan ha il contratto in scadenza a giugno e sono moltissime le voci sul suo futuro alimentate anche dal fatto che il suo agente sia Mino Raiola. Dopo Juventus e Paris Saint Germain anche i giallorossi si sarebbero messi in coda per assicurarsi il giocatore: l’operazione, se mai venisse portata a termine, si concretizzerà solo in estate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori