AS Roma/ Recupero Totti prosegue bene, il capitano potrebbe rientrare prima

- La Redazione

La Roma ha diramato un comunicato ufficiale di aggiornamento sulle condizioni di Francesco Totti: il recupero del captano dalla lesione miotendinea prosegue bene, potrebbe rientrare prima

totti_medici
Francesco Totti, 37 anni, attaccante della Roma (INFOPHOTO)

In casa Roma si lavora sulle ali dell’entusiasmo: a Udine è arrivata la nona vittoria consecutiva, per di più senza Gervinho e soprattutto Totti. Nonostante l’ultimo successo tutti aspettano il rientro del capitano, infortunato per lesione miotendinea alla coscia destra. A quanto sembra il recupero procede positivamente, come si avvince dal comunicato ufficiale rilasciato dalla società sul suo sito: “Francesco Totti è stato sottoposto in mattinata ad esami clinici e strumentali che hanno evidenziato un miglioramento della lesione miotendinea della regione ischiocrurale avvenuta durante la gara Roma-Napoli. Il calciatore prosegue il protocollo fisioterapico e tra 7/10 giorni verrà sottoposto a nuovi controlli“. Per nuovi aggiornamenti sulle condizioni di Totti appuntamento dunque tra una settimana o poco più; inizialmente si pensava che l’attaccante potesse rimanere indisponibile fino a Natale, ma gli esami di cui sopra hanno mostrato che potrebbe recuperare anche in tempi più brevi. Che significa indicativamente per la partita dell’8 dicembre prossimo contro la Fiorentina. In ogni caso lo staff medico romanista preferisce andarci coi guanti bianchi: Totti è molto importante per la squadra di Garcia ed è meglio non affrettare i suoi tempi di reintegro. Nel frattempo la squadra non accenna a fermarsi e nel turno infrasettimanale riceverà il Chievo ultimo in classifica. Il classico tranello del diavolo, ma l’allenatore francese ha già dimostrato di saper frenare l’euforia e mantenere alta la soglia d’attenzione. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori