Calciomercato Roma/ Scognamillo (ag. Fifa): caccia ai vice Balzaretti e Maicon. Su Borriello e Destro…(esclusiva)

- int. Marco Scognamillo

MARCO SCOGNAMILLO, agente Fifa, commenta i temi di attualità sul calciomercato della Roma, che si trova in testa alla classifica e punta ora a rafforzare ulteriormente la rosa di Garcia…

balzaretti_indicazione
Federico Balzaretti, terzino della Roma (Foto Infophoto)

Sorprendentemente, la Roma è in testa alla classifica del campionato a punteggio pieno dopo le prime sei giornate. Il lavoro di Rudi Garcia sta andando meglio del previsto, anche se sabato sera ci sarà il primo vero scontro diretto contro un’altra big, cioè la partita di San Siro contro l’Inter. Pur godendo per lo splendido presente, la dirigenza guarda anche al domani, a rinforzarsi in vista di un campionato che potrebbe risultare molto importante. Le mosse estive sono risultate sostanzialmente tutte azzeccate, almeno fino a questo momento, ma se il sogno scudetto sarà ancora possibile a gennaio, bisognerà fare ancora qualche sforzo per pensare di lottare per il titolo fino a maggio. Per parlare del mercato della formazione giallorossa abbiamo sentito l’agente Fifa Marco Scognamillo. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net

Non lo so ma penso che rimarrà a Roma, non credo a una sua cessione. Potrebbe essere lui l’attaccante di riserva per i giallorossi in questo campionato.

Conviene aspettare Destro o puntare su qualche altro attaccante? La Roma ha investito tantissimo su Destro, quindi penso che lo aspetterà. Intanto l’acquisto di un altro attaccante potrebbe rendersi indispensabile solo se partirà Borriello.

La rosa secondo lei è sufficiente per un campionato ai massimi livelli? Non è facile investire sul mercato, dato che ci vuole una grande disponibilità finanziaria. Certo, si potrebbe comprare qualche giocatore per rendere la Roma ancora più forte.

Soprattutto a centrocampo, chi consiglierebbe? Il centrocampo mi sembra il reparto più forte della Roma, che ha delle alternative valide ai titolari.

Ci vorrebbe magari un sostituto di Balzaretti?
Questo sì, come anche per Maicon. Non penso che Rudi Garcia abbia tanta fiducia in Dodò, lo ritiene ancora acerbo. Nel reparto arretrato bisognerebbe dare spazio in qualche partita a Romagnoli, un giocatore cresciuto nel vivaio, nazionale e con un futuro molto promettente.

Il presente invece è ancora Totti…
 

Insostituibile. Uno come lui bisogna averlo sempre in campo ed è impossibile trovare una sua alternativa sul mercato. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori