Calciomercato Roma/ Dal Moro: Balzaretti-Torosidis, i rinforzi ci sono già (esclusiva)

- int. Filippo Dal Moro

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex giocatore della Roma Filippo Dal Moro ha parlato del mercato della Roma e in particolare dei due terzini giallorossi che stanno facendo bene.

samuel_torosidis_inter_roma
Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Rudi Garcia ha imparato così in fretta il campionato italiano che sa perfettamente l’atmosfera che si vive attorno alla sua Roma. Sette vittorie consecutive nelle prime sette giornate, un gol subito e ben 20 segnati, un rullo compressore che sabato sera ha strapazzato l’Inter di Mazzarri, mica l’ultimo arrivato. La squadra sta girando bene, il sogno Scudetto non è utopia, per questo la Roma viene vista come un’avversaria temibile per la vittoria del campionato. La rosa è già altamente competitiva così, e chissà che non possa arrivare qualcun altro a dare una mano al gruppo, perchè il calciomercato di gennaio potrebbe essere fattore decisivo nella vittoria di un campionato. L’ex giocatore della Roma, Filippo Dal Moro, in esclusiva per IlSussidiario.net, ha parlato del calciomercato della Roma.

La Roma ora non può nascondersi più. E’ da Scudetto vero? Sì, è da Scudetto grazie a un equilibrio di squadra perfetto, Garcia ha saputo trovare l’amalgama giusto.

C’è un dato che fa riflettere: 1 gol subito, 20 segnati. Che significa? Significa che la squadra gira bene, tutti sanno quello che devono fare. Tutti, anche chi entra dopo. Come Torosidis.

Le piace il greco? Assolutamente sì, sta sostituendo alla grande un giocatore come Maicon. Non si sente la sua mancaza, Torosidis sta facendo molto bene.

Balzaretti è stato convocato in Nazionale. Lo merita? Certamente, soprattutto per quello che ha dimostrato ultimamente, non si è scoraggiato dinanzi le critiche. Un esempio per molti.

Si aspettava un Florenzi così decisivo?

 Mi è sempre piaciuto come giocatore, però in questa Roma è importante perché segna ma soprattutto aiuta il centrocampo e non è roba da poco. 

Nessuna sorpresa per questo Totti… Incrediible, a 37 anni è ancora decisivo. Gli auguro di cuore di poter vincere lo Scudetto. Lo merita.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori