As Roma/ Daniele De Rossi, distorsione all’alluce in Nazionale

- La Redazione

Daniele De Rossi ha lavorato a parte nel ritiro della Nazionale: per il centrocampista della Roma una leggera distorsione all’alluce del piede destro. Ne parla il professor Castellacci

derossi_mani
Daniele De Rossi, 30 anni, centrocampista della Roma (INFOPHOTO)

Arrivano notizie spiacevoli per Daniele De Rossi e per la Roma dal ritiro della Nazionale, che a Coverciano sta preparando le due amichevoli contro Germania e Nigeria. Per il centrocampista infatti va annotato il riacutizzarsi di un piccolo problema al piede: per la precisione, si tratta di una leggera distorsione all’alluce del piede destro per lui. Si tratta di un problema che De Rossi si sta portando dietro già da un po’ di tempo. ‘Capitan futuro’ e Angelo Ogbonna hanno svolto lavoro differenziato nel corso del primo allenamento degli azzurri in programma a Coverciano, per preparare le amichevoli di venerdì a Milano contro i tedeschi e di lunedì prossimo a Londra contro la compagine africana. Il centrocampista della Roma si è sottoposto a cure fisiche e mediche per curare questa distorsione, riportata durante la partita – decisamente sfortunata per la squadra di Rudi Garcia – con il Sassuolo e che è andata a risuscitare un problema di cui De Rossi aveva già sofferto. A fare il punto sulla situazione ha provveduto il medico degli azzurri, il professore Enrico Castellacci: “Il ragazzo (Ogbonna, che ha problemi alla gamba sinistra ndR) ha risposto abbastanza bene, domani valuteremo, così come per De Rossi, comunque non mi sembrano situazioni preoccupanti”. L’allenamento, iniziato con un lavoro in palestra, è terminato con una partitella su campo ridotto che ha visto grande protagonista il centrocampista del Parma Marco Parolo, autore di tre gol. A segno fra gli altri anche Alberto Gilardino, Mario Balotelli e Osvaldo, questi ultimi due schierati nella stessa formazione, possibile segnale per la formazione titolare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori