Calciomercato Roma/ Ag.Finnbogason: niente male giocare con Totti. Il contratto con l’Heerenveen… (esclusiva)

- int. Magnus Magnusson

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente di Alfred Finnbogason, Magnus Magnusson, parla dell’interesse della Roma per il suo assistito, bomber ventiquattrenne dell’Heerenveen

Bradleygol
(INFOPHOTO)

La Roma dovrà fare qualcosa per quanto riguarda l’attacco. Senza Totti e Gervinho i giallorossi hanno perso molto, non a caso nelle ultime due partite sono arrivati altrettanti pareggi e la Juventus si è avvicinata a quota meno uno. Alla Roma manca un killer d’area di rigore, i giallorossi sono interessati al calciatore dell’Heerenveen Finnbogason, che sta facendo grandi cose in Olanda (14 gol in 11 presenze di Eredivisie quest’anno, dopo i 24 gol del campionato scorso). Sul ragazzo islandese ci sono davvero tanti club interessati, soprattutto dall’Inghilterra, però i giallorossi vorrebbero anticipare la concorrenza. Per saperne di più abbiamo intervistato l’agente del giocatore, Magnus Agnar Magnusson, che in esclusiva per IlSussidiario.net, ha dichiarato: “Onestamente non so nulla dell’interessamento della Roma, credo che non abbiamo ancora fatto offerte. Il ragazzo sta facendo grandi cose e sono ovviamente contento, così come siamo orgogliosi di tutte queste voci, però non c’è nulla per ora“. Una smentita che però apre spiragli a scenari futuri. Anche perché l’agente del giocatore ha subito dopo elogiato un calciatore della Roma: “Certo, giocare con Francesco Totti non sarebbe male davvero” ha dichiarato Magnusson sorridendo al solo pensiero di vedere il suo assistito lanciato dai piedi fatati del capitano giallorosso. Non sarà però facile visto che su di lui ci sono tanti club interessati. Per concludere l’agente di Finnbogason fa chiarezza riguardo alla fine del contratto del suo giocatore con il club olandese: “Lui ha il contratto in scadenza nel 2016 e non nel 2015“. Come dire, chi vorrà il giocatore lo dovrà pagare per il valore che ha e senza sperare in qualche sconto. Anche perché questi tre anni permetterebbero al calciatore di incrementare la sua valutazione, che attualmente si aggira attorno ai 7 milioni di euro.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori