CALCIOMERCATO/ Roma, Cabella o Holtby: sfida per la trequarti. Le notizie al 15 novembre

- La Redazione

La Roma scandaglia il mercato in cerca di possibili attaccanti da innestare in rosa. Si cercano in particolare dei trequartisti/esterni in grado di essere schierati in più ruoli

arteta_cabella
Mikel Arteta (Infophoto)

No ad Aogo, si a Dodò. E’ questo il messaggio dell’agente Fifa, Solaroli, intervistato in esclusiva da IlSussidiario.net, per parlare del mercato futuro della Roma.

Obiettivo attacco in casa Roma. Il direttore sportivo Walter Sabatini ha rotto gli indugi e insieme all’allenatore Rudi Garcia e al presidente James Pallotta, ha stilato la strategia in vista del mercato di riparazione di gennaio ormai alle porte. Le priorità del 2014 per la squadra capitolina si chiamano rinforzi nella zona offensiva visto che la difesa è indubbiamente a tenuta stagna mentre il centrocampo è uno dei migliori non soltanto in Serie A. Sembra leggermente più carente il reparto avanzato che ha risentito eccessivamente della doppia assenza di Francesco Totti e di Gervinho, cosa che una big che punta a vincere tutto non dovrebbe subire. A gennaio, quindi, si proverà a migliorare questa situazione innestando l’attacco con elementi di qualità, possibilmente giovani e nel contempo polivalenti. Uno dei primi nomi segnati sulla lista di Sabatini è quello di Remy Cabella, talentuoso classe 1990 in forza al Montpellier. Già accostato alle italiane nelle scorse settimane ed in particolare all’Inter. Si tratta del classico trequartista ma che all’occorrenza può giocare anche da esterno. Di origini italiane, di cui ha anche il passaporto, ha un valore che si aggira attorno agli 8 milioni di euro, perfettamente in linea con le disponibilità dei giallorossi che non vorrebbero investire più di 10/12 milioni di euro.

Altro nome sul taccuino del dirigente della Roma è Lewis Holtby, giovane nazionale tedesco Under-21, in forza al Tottenham, anch’egli in orbita big d’Italia. Anche lui è il classico trequartista poliedrico e la sua giovane età, classe 1990 (23 anni) e il suo valore non esagerato, hanno indotto la Roma a tenerlo d’occhio. Come dimenticarsi poi di Gaston Ramirez, ex Bologna ora al Southampton, prossimo a tornare in Serie A. L’Inter è in pole position sulla concorrenza ma occhio a non sottovalutare i capitolini che nel frattempo avrebbero già chiuso il colpaccio Iturbe: il Messi dell’Hellas Verona, a giugno, vestirà la casacca della Lupa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori