Calciomercato Roma/ Porceddu (ag.FIFA): Sandro-Strootman, che coppia! Sabatini? Una sola opzione (esclusiva)

- int. Manuel Porceddu

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ag.FIFA Manuel Porceddu parla delle operazioni di calciomercato della Roma tra campo e “scrivania”: piace Sandro mentre Sabatini potrebbe essere tentato

sandro_tottenham
Sandro, 24 anni, centrocampista brasiliano del Tottenham (INFOPHOTO)

Squadra che vince non si cambia. Il problema è che chi vince attira su di sé sempre tante attenzioni. La Roma per ora è in testa alla classifica del campionato di Serie A, un gioco importante quello di Rudi Garcia, tecnico giallorosso, che ha stregato tutti. E’ chiaro che i maggiori protagonisti di questo bell’inizio di stagione vengano messi nel mirino da molti club. Per Sabatini c’è sempre l’Inter ma occhio anche al Milan, su Strootman ci sono i grandi club europei. L’agente FIFA Manuel Porceddu ha parlato del calciomercato della Roma in esclusiva per IlSussidiario.net.

Partiamo dal futuro di Sabatini: piace all’Inter, ora anche al Milan, andrà via? Assolutamente no, Sabatini ha fatto un grandissimo lavoro a Roma, ora sta raccogliendo i frutti sperati. Credo che continuerà nel progetto di costruire una Roma fortissima.

Rinnovo Pjanic, la Roma blinda il bosniaco, mossa giusta non crede? Pjanic mi piace fin dai tempi del Lione, credo che la Roma faccia bene a puntare su questo ragazzo che ha tanta qualità. Bravo anche Garcia ad instaurare subito un grande feeling con lui.

Si parla di un interessamento della Roma per Sandro. Che ne pensa? Un bel giocatore, sarebbe un ottimo colpo, credo che alla Roma faccia solo bene avere a disposizione grandi giocatori.

Ma l’arrivo di Sandro comporterebbe l’addio di Strootman? Non credo proprio, la Roma non vuole assolutamente privarsi del forte calciatore olandese. Sarebbe un controsenso.

Che ne pensa di Rudi Garcia? Sta facendo un grandissimo lavoro, il tecnico francese è sicuramente uno dei protagonisti principali di questa situazione.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori