Calciomercato Roma/ Martone (ag.FIFA): tentativo per Astori. In attacco un uomo di Garcia (esclusiva)

- int. Sandro Martone

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Sandro Martone parla della Roma e dei possibili interventi nel calciomercato di gennaio: in lizza un difensore e un attaccante

astori_braccio
Davide Astori, difensore del Cagliari (Foto Infophoto)

La Roma potrebbe a gennaio acquistare un difensore, in fondo l’ottimo lavoro fatto da Sabatini durante l’estate si sta vedendo in campionato. Durante il mercato invernale Sabatini potrebbe trovare spazio solo per l’arrivo di un difensore centrale che possa aumentare la forza del reparto di Garcia. E chissà che non possa arrivare un attaccante visto Totti per ora è fuori per problemi fisici e anche Destro non è certo dei migliori. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Sandro Martone ha parlato del mercato della Roma.

Pensa che Sabatini farà qualcosa di concreto a gennaio? Sì, credo che la squadra possa essere rinforzata con l’acquisto di qualche giocatore che possa aumentare la forza complessiva dell’organico.

Dove dovrebbe intervenire la Roma? Due acquisti: uno in difesa e uno in attacco. Ci vorrebbero due giocatori di primo livello.

In difesa su chi punterebbe? Si parla molto di Davide Astori, un calciatore di prima fascia che piace molto alla Roma. Dipenderà anche da Cellino che chiede cifre impossibili per il suo calciatore, ma non è da escludere che la Roma faccia un tentativo.

E in attacco su chi punterebbe? Qui si sono fatti tanti nomi, soprattutto stranieri, ma credo che verrà preso un calciatore che possa fare bene con il modulo di Garcia, un calciatore richiesto espressamente dal tecnico francese. 

Sabatini nel mirino di molti club importanti come Inter e Milan. Come andrà a finire?

A Roma c’è un grandissimo progetto e Sabatini sta facendo grandi cose, però ci potrebbero essere dei piccoli dubbi.

Quali? Il fascino di Milan e Inter è grande, soprattutto ora che sono in fase di costruzione. Dipenderà da Sabatini: è sempre criptico nelle indicazioni sul futuro, soprattutto quelle personali. Di sicuro c’è che il suo contratto con la Roma scade a giugno: anche solo per questo una possibilità alle società interessate la darei.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori