Calciomercato Roma/ Borghi (Fox Sports): Abner-Paredes, Sabatini ha visto bene. E Dodò… (esclusiva)

- int. Stefano Borghi

In esclusiva per IlSussidiario.net, Stefano Borghi, esperto di calcio sudamericano e telecronista di Fox Sports, ha parlato di Leandro Paredes e Abner, due possibili acquisti della Roma

sabatini_roma_r400
Walter Sabatini, 57 anni, direttore sportivo della Roma (INFOPHOTO)

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Walter Sabatini ha dovuto sacrificare il proprio modus operandi sul mercato puntando su calciatori già pronti per vincere subito e non su talenti in vista in procinto di esplodere. Ma Sabatini è un grande esperto di talenti, per questo ha messo nel mirino altri calciatori giovani e di talento che potrebbero fare bene alla squadra giallorossa. Si tratta di Abner, terzino brasiliano e Paredes, talento argentino del Boca, entrambi sarebbero stati bloccati dal club giallorosso. In esclusiva per IlSussidiario.net, Stefano Borghi, telecronista di Fox Sports ed esperto di calcio sudamericano, ha parlato dei due talenti.

Sabatini ha praticamente preso Abner, terzino brasiliano. Che ne pensa? Sarebbe un colpo molto interessante perché si tratterebbe di un giocatore di prospettive molto buone.

Anche qui si parla di erede di Maicon… Lasciamo perdere i paragoni, però è un ragazzo molto esplosivo dal punto di vista fisico, la Roma farebbe un ottimo colpo.

A proposito di giovani talenti, c’è anche Paredes che sembra a un passo… Questo ragazzo potenzialmente ha qualcosa in più del “semplice” grande giocatore, bravo tecnicamente ma discontinuo. Paredes ha un futuro brillante davanti a sè, però deve crescere.

Qualcuno lo accusa di scarsa personalità. E’ vero? Non è quello, nel Boca ha trovato problemi quando è rientrato Riquelme, ma è ancora giovanissimo e il talento c’è e si vede.

Dodò verso il prestito in Serie A. D’accordo? Sì, credo che il ragazzo in questo modo potrebbe davvero giocare con continuità e mostrare il suo talento. E’ un buon giocatore, può starci nel campionato italiano.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori