Calciomercato Roma/ Pezzuto (ag. FIFA): riprendere Cerci. Romagnoli, il prestito è giusto (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Gianpaolo Pezzuto ha parlato del calciomercato della Roma e in particolare del ritorno di Cerci, giocatore del Torino.

26.12.2013 - int. Gianpaolo Pezzuto
Cerci_Toro
Foto Infophoto

Alessio Cerci sta facendo una grandissima stagione con il Torino. Nove gol in campionato, assisti importanti per il compagno Immobile, i tifosi granata sognano l’Europa grazie a loro. Nel corso del programma Tiki Taka, Cerci ha però rivelato che un giorno vorrebbe tornare alla Roma visto che ha già vestito in passato la maglia giallorossa. La Roma intanto pensa a come valorizzare un giovane talento come Romagnoli che piace a molti club di Serie A e B. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Gianpaolo Pezzuto ha parlato del calciomercato della Roma.

La Roma sta facendo grandi cose in campionato. Che fare a gennaio? La Roma dovrà solo fare qualche acquisto magari per ampliare la rosa, perché la squadra sta facendo grandi cose.

Qualcuno nutre dubbi su Dodò. Lei che pensa? Dodò è un talento importante, mi piace molto come giocatore e credo che potrebbe fare bene in futuro. Si tratta di un calciatore di talento.

La Roma ha anche un altro giovane come Romagnoli che potrebbe andare via in prestito… Penso che Romagnoli sia un giovane molto dotato ma ha bisogno di giocare per poter esprimere il proprio talento.

Lo manderebbe in prestito? Sì, magari in qualche squadra di Serie B che possa fare bene per il bene di Romagnoli, è un giocatore giovane da ampi margini di miglioramento.

Garcia ha fatto esordire Ricci in Serie A… E’ un bel segnale per la Roma e per il calcio italiano, Ricci è un ragazzo di prospettiva, lui come il fratello.

Cerci ha dichiarato di voler tornare a Roma. Sarebbe un ottimo colpo? Assolutamente sì, Cerci è un giocatore molto forte e credo che potrà essere importante per il fuutro della Roma.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori