A.S. ROMA/ I tifosi accusano Walter Sabatini di essere laziale (video)

- La Redazione

Pesante litigio per le strade tra tifosi della Roma e i manager della squadra Franco Baldini e Walter Sabatini. Quest’ultimo è stato accusato di essere un tifoso della Lazio

zeman2
Zdenek Zeman (Infophoto)

Roma in profonda crisi: proprio oggi è stato infatti esonerato l’allenatore, Zeman, l’uomo che doveva riportare la squadra ai vertici facendo spettacolo. Il primo obbiettivo al momento manca alla grande, il secondo forse è stato raggiunto a tratti visto che la Roma ha alternato brillanti prestazioni a sconfitte clamorose come ad esempio quella di ieri sera che ha visto la squadra giallorossa soccombere in casa per 4 reti a 2 contro il Cagliari. Sconfitta che poi oggi è costata la panchina all’allenatore. Normale dunque che ci siano in giro nervi tesi tra tifosi ed esponenti della società. Lo dimostra questo episodio filmato e postato dal sito Lavocegiallorossa in cui si vede un litigio tra tifosi e i manager della società capitolina, Franco Baldini e Walter Sabatini. I due colti per strada, vengono aggrediti verbalmente soprattutto in merito ad alcune dichiarazioni che Sabatini aveva fatto con dei giornalisti, dicendo di essere stato un tifoso dalla fede incrollabile per la Lazio. Dire una cosa del genere non può certo far piacere ai tifosi della Roma. Raccontò poi l’episodio dell’eliminazione della Lazio da parte dell’Olympiakos dicendo che tale eliminazione era stata un grande dispiacere. Ovviamente i tifosi lo hanno accusato di essere ancora un tifoso della Lazio nonostante lavori per la Roma: accuse che lo hanno fatto arrabbiare e da cui si è difeso dicendo di essere il primo a essere dispiaciuto per la stagione della Roma, fallimentare almeno fino a oggi. Sabatini comunque ha negato di essere tifoso della Lazio e di aver semplicemente parlato di una partita di calcio. All’accusa di non dire pubblicamente alla stampa che con la sconfitta di ieri hanno dato un gran dispiacere ai tifosi, ha risposto dicendo che sta soffrendo quanto soffre la Roma. Tutto finito qui, ma certamente il clima tra tifosi e società è molto teso. Vedremo come si svilupperà la situazione nei prosismi giorni. Sabatini lavora per la Roma dal 2011, dopo aver lavorato anche per la Lazio ma anche per molti altri club, come Triestina, Arezzo, Palermo e Perugia. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori