CALCIOMERCATO/ Roma, D’Ippolito (ag. FIFA): Nico Lopez? Niente prestito, con Andreazzoli può giocare in due modi… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Vincenzo D’Ippolito, agente FIFA molto esperto di talenti uruguagi, ha parlato di Nico Lopez che potrebbe fare bene nella Roma di Andreazzoli

esultanza_uruguay_gruppo
Foto Infophoto

La Colombia ha vinto il Sudamericano Under 20 grazie anche alle qualità di Quintero, regista del Pescara che piace a molti club importanti. Non solo Quintero, nominato miglior giocatore del torneo, ma anche l’attaccante della Roma Nicolas Lopez ha fatto benissimo durante il torneo dedicato ai giovani talenti del Sudamerica. La Roma non ha ceduto a gennaio il giocatore, anche perché ha mostrato personalità fin da subito, basti pensare al gol al debutto contro il Catania che ha fatto esplodere l’Olimpico alla prima giornata. Al Sudamericano Under 20, Nico Lopez ha segnato sei gol in nove match, le sue prestazioni sono state segnalate da molti dirigenti di grandi club. In Italia il Siena ha chiesto il prestito del giocatore visto che con Zeman ha trovato pochissimo spazio. La rosa giallorossa può vantare grandi giocatori in attacco, dei calciatori importanti come Totti, Osvaldo, Lamela, Destro, insomma la concorrenza è davvero pericolosa. Però le prestazioni al Sudamericano e il cambio di tecnico potrebbero variare le cose per il giovane Nico Lopez. Ne è convinto l’agente Fifa Vincenzo D’Ippolito, esperto di giovani uruguagi, che in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha dichiarato: “Il Sudamericano ha mostrato le qualità importanti del giovane Nico Lopez. Io credo che la Roma potrà sfruttare meglio il giocatore perché è un calciatore dotato dal punto di vista tecnico, e soprattutto realizzativo. E poi quando si cambia allenatore solitamente tutti vogliono mettersi in mostra per convincere il nuovo tecnico“. D’Ippolito è convinto che Nico Lopez potrebbe essere un valore aggiunto per la Roma, nella seconda parte di stagione. I giallorossi hanno puntato su Aurelio Andreazzoli, cultore del di stampo spallettiano. I giallorossi sono pronti a cambiare modulo per migliorare le cose visto che la classifica non è delle migliori. Nel modulo di Andreazzoli, Nico Lopez potrebbe fare molto bene in diverse posizioni. Non a caso D’Ippolito ha dichiarato: “Nico Lopez potrebbe giocare come centravanti unico nel 4-2-3-1 ma anche come possibile esterno d’attacco, ruolo che ha vestito anche nel Nacional in Uruguay. Lui è molto agile e tecnico, vede la porta in maniera importante, potrebbe essere un’arma efficace per i giallorossi“. Andreazzoli quindi potrà puntare sull’uruguagio, desideroso di mettersi alla prova in Italia dopo…

…aver fatto parlare di sè in Sudamerica. Nico Lopez tornerà a Trigoria per mettersi alle dipendenze di Andreazzoli, cercando di convincere il tecnico della Roma a fare fuori qualche pezzo da novanta per mettersi nuovamente in mostra. L’uruguagio è un talento sicuro, e stando alle parole di un esperto come D’Ippolito può anche garantire tanti gol, che è quello che interessa ai tifosi. Il Sudamericano è stato il suo biglietto da visita.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori