CALCIOMERCATO/ Roma, Sau-Gomez, duello per la maglia giallorossa (esclusiva)

- La Redazione

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, la Roma avrebbe messo nel mirino Marco Sau e Alejandro Gomez, due giocatori con caratteristiche simili, per questo…

alejandro_gomez_catania_r400
Alejandro El Papu Gomez (Infophoto)

La Roma vince nel presente sul campo, ma pensa anche al futuro. Aldilà della scelta del prossimo allenatore, i giallorossi vogliono comunque continuare a puntare su giocatori giovani e di talento, perché la filosofia della dirigente è questa. Baldini e Sabatini da due anni stanno impostando un certo tipo di discorso tecnico, vogliono i migliori giovani del mondo ma non disdegnano qualche colpo in Serie A, soprattutto su quei calciatori pronti al grande salto e che hanno fame di successi. Per questo la caccia è aperta in vista della prossima stagione. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, il club capitolino avrebbe messo nel mirino Marco Sau e Alejandro Gomez, due giocatori con caratteristiche simili, per questo a fine stagione bisognerà scegliere bene su chi puntare. Andiamo però con ordine. Finché alla guida della Roma c’è stato Zeman, le quotazioni di Marco Sau erano altissime. Prima stagione in Serie A per “Pattolino” e già undici gol in 22 presenze, numeri impressionanti per un attaccante veloce e rapido capace di giocare sia come seconda punta che come esterno d’attacco. Il Cagliari ha trovato un gioiello e non intende lasciarlo andare a cuor leggero, per convincere i sardi a cedere il giocatore ci vorrà un’offerta importante. Sau, classe ’87, ha giocato con Zeman a Foggia dove mise a segno 20 gol. La Roma ha provato a sondare il terreno per Sau anche a gennaio, senza però convincere il club sardo. Ma l’esonero ddel tecnico boemo ha cambiato anche alcuni scenari di mercato. Perché la Roma ha messo nel mirino anche Alejandro Gomez, attaccante esterno del Catania che sta vivendo l’anno della consacrazione definitiva. Con la doppietta decisiva contro l’Udinese ha toccato quota sette gol in campionato (otto stagionali) ma soprattutto continua a dare l’impressione di essere un giocatore da grande squadra, da grande squadra. Salta sistematicamente l’avversario, è tecnico, veloce, rapido, gioca esterno sinistro o destro, ma può fare anche la seconda punta. Nel gioco della Roma si troverebbe benissimo, soprattutto se dovesse rimanere Aurelio Andreazzoli. Anche qui però c’è da superare l’ostacolo Catania che non intende privarsi di Gomez per meno di 10 milioni di euro, e con la concorrenza dell’Inter che pare essersi rimessa sulle tracce del giocatore.

Gomez o Sau per la Roma del futuro, al momento è l’argentino a essere in pole position per vestire la maglia dei giallorossi. Importante sarà per i capitolini centrare la qualificazione alle coppe, quantomeno all’Europa League: gli introiti in arrivo permetterebbero di avere una maggiore disponibilità economica da utilizzare sul mercato.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori