CALCIOMERCATO/ Roma, Giaretta (ds Novara): Crescenzi? E’ il terzino che serve a Sabatini…(esclusiva)

- int. Cristiano Giaretta

Cristiano Giaretta, direttore sportivo del Novara, parla in esclusiva a ilsussidiario.net della situazione di Alessandro Crescenzi, terzino arrivato a gennaio in prestito dalla Roma

cesena_novara
(INFOPHOTO)

Tra le situazioni che la Roma dovrà prendere in considerazione per la prossima stagione c’è anche quella di Alessandro Crescenzi. Il giovane terzino classe 1991, cresciuto nel vivaio giallorosso (ha esrodito in Sampdoria-Roma del 2009), è stato girato in prestito più volte negli ultimi anni. Prima al Grosseto, con un pugno di apparizioni, poi Crotone (2010-2011, 33 partite) e Bari (l’anno scorso, 30 presenze) ne hanno affinato esperienza e bagaglio tecnico. L’estate scorsa Crescenzi era stato prestato al Pescara di Giovanni Stroppa, squadra in rampa di lancio in cui avrebbe potuto giocarsi le sue chances in serie A. Ma un brutto infortunio ne ha condizionato la preparazione, facendogli saltare le prime settimane di lavoro; poi a Pescara è andata com’è andata (oggi la squadra è quasi retrocessa), e il terzino è tornato alla base a gennaio, perdendo fra l’altro il posto in Under 21. La Roma però ha preferito prestarlo nuovamente in serie B, al Novara: ebbene con 9 presenze ed 1 gol Crescenzi è uno dei segreti della risalita dei piemontesi, che non perdono dal 2 febbraio e sono tornati di prepotenza in corsa per i playoff. Per parlare della situazione di Crescenzi ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva il direttore sportivo del Novara, Cristiano Giaretta.
Questo Novara non si nasconde più, punta ai playoff… Come ha detto mister Aglietti arrivati a questo punto è giusto provarci: saranno finali importanti ma siamo contenti di quello che stiamo facendo.
Ad inizio stagione sembrava impossibile pensare a questa posizione, non crede? 
Veramente non ci pensavamo neanche ad inizio preparazione, visto che siamo la squadra di Serie B che ha cambiato più di tutti, circa 21 giocatori in totale. Ma i ragazzi appena si sono conosciuti hanno iniziato a girare a mille.
Merito anche di mister Aglietti… 
E’ stato bravo perché quando è arrivato non ha cambiato tanto ma ha toccato i tasti giusti, e molti giocatori si stanno prendendo rivincite importanti.
Crescenzi è uno dei talenti del Novara. Credete molto in questo ragazzo? 
Assolutamente sì, lo scorso anno ha giocato poco per via di alcuni problemi fisici, ma ora sta dimostrando le sue grandi qualità.
Il suo cartellino è della Roma: il Novara può riscattarlo? 

Noi abbiamo il diritto di riscatto della metà del giocatore.

Avete già deciso di riscattarlo? Prematuro parlare di questo ma posso dire che crediamo molto nel ragazzo. Siamo sicuri che Crescenzi potrà crescere molto.

Una bella notizia per la Roma e per la Nazionale italiana visto che il ruolo dell’esterno è sempre delicato… Esatto, lui è un terzino di talento e qualità, potrà crescere bene.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori