CALCIOMERCATO/ Roma, spuntano De Boer e Rijkaard per la panchina

Suggestione olandese per la panchina: la Roma guarda con interesse all’attuale allenatore dell’Ajax Frank De Boer e a Frank Rijkaard, che ha vinto tutto con il Barcellona tra 2003 e 2008.

23.04.2013 - La Redazione
Rijkaard_Ancelotti
Foto Infophoto

Avevamo scritto pochi giorni fa di una volata a tre per la panchina della Roma, con Laurent Blanc, Massimiliano Allegri e Manuel Pellegrini coinvolti. Adesso però sorgono dei dubbi sul francese, che era dato in pole position ma non sembra convincere al 100% la dirigenza sul piano del carisma e dell’autorevolezza, come rivela LaRoma24.it. Che fa notare anche come i profili più “giusti” siano anche impegnati, a partire dai due sopracitati; con Stefano Pioli che potrebbe essere un’ulteriore soluzione, ma ha appena rinnovato con il Bologna e al di là di quello non gode della totale stima tecnica da parte di tutto l’ambiente a Trigoria. Ecco perchè potrebbero emergere altri nomi: in particolare dall’Olanda, dove Walter Sabatini ha individuato due allenatori che potrebbero essere l’ideale post Andreazzoli (che resterà comunque in società). Frank De Boer allena l’Ajax da tre stagioni, l’ha condotto a giocarsi due gironi di Champions League (e quasi a superarne uno) e anche quando giocava era conosciuto per la sua leadership; mentre Frank Rijkaard è stato il primo creatore del Barcellona-show di questi anni, portandolo sul tetto d’Europa con il gioco spumeggiante e la prima versione del tiki taka. Certo, da lì in poi è uscito dal grande calcio europeo (a parte una stagione con il Galatasaray, chiusa con terzo posto in campionato e rescissione consensuale) ed è appena stato esonerato dall’Arabia Saudita, ma la sua figura resta importante e c’è la convinzione che anche tecnicamente possa rappresentare una scelta vincente per la Roma. Dovremmo sapere tutto entro il 26 maggio: così ha annunciato Walter Sabatini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori