ROMA-SIENA/ Righetti: partita non scontata, sulla schedina metterei… (esclusiva)

UBALDO RIGHETTI ci presenta Roma-Siena, partita della trentaquattresima giornata di serie A. La Roma cerca un posto in Europa, ma anche il Siena ha grande bisogno di punti per la salvezza…

28.04.2013 - int. Ubaldo Righetti
Osvaldo_Juve_Fiorentina
Osvaldo (infophoto)

Roma-Siena metterà in palio oggi pomeriggio punti importanti sia per un posto in Europa per i giallorossi sia per la salvezza dei bianconeri. Tutte e due le squadre sono reduci da una prestazione negativa: la Roma ha pareggiato in casa col Pescara 1-1, il Siena ha perso 0-1 col Chievo. In classifica la formazione giallorossa è sesta con 52 punti: obiettivo Europa League per la squadra di Andreazzoli, e un pensiero già alla prossima finale di Coppa Italia con la Lazio. La formazione bianconera ha 30 punti, quartultima, e sta lottando per salvarsi. Incontro quindi di grande significato per tutte e due le squadre, che dovranno fare di tutto per uscire con un risultato positivo dall’Olimpico. Nella Roma l’assenza di Destro potrebbe dare spazio a Osvaldo, messo in discussione negli ultimi tempi. In serie A diciotto precedenti. I giallorossi hanno vinto finora dieci volte contro i cinque successi dei toscani, soltanto due i pareggi. Per parlare di Roma-Siena abbiamo sentito Ubaldo Righetti. Eccolo in questa intervista per IlSussidiario.net.

Roma-Siena partita a senso unico? Non direi, bisognerà che la Roma giochi una buona partita, con determinazione e lo spirito giusto, concentrata a portare a casa la vittoria.
Questo è mancato nel pareggio col Pescara? La Roma col Pescara ha decisamente disputato una brutta partita, e penso che nemmeno con l’Inter sia stata impeccabile. Nel primo tempo la prestazione della Roma con i nerazzurri non era stata così positiva, nonostante tutte le assenze dell’Inter in quel match.
Per i bianconeri in palio punti fondamentali per la salvezza? Credo che il Siena giocherà con tanta determinazione e voglia di portare a casa un risultato positivo. L’atteggiamento mentale della squadra toscana in questa partita sarà fondamentale.
Nell’attacco della Roma torna Osvaldo, sarà il centravanti giallorosso anche nella prossima stagione? Non so se giocherà e nemmeno se resterà. Lui è un ottimo centravanti, ma la sua permanenza potrebbe dipendere anche da certi suoi atteggiamenti e comportamenti.
Emeghara sarà l’uomo mercato del Siena?

Vedremo, di certo il Siena ha fatto un’ottima operazione di mercato. Stabilire poi quale squadra possa essere interessata veramente a Emeghara non è facile, anche per le sue particolari caratteristiche.

Buono in ogni caso il lavoro di Iachini finora? Iachini ha fatto molto bene, ha risollevato il Siena portandolo in una situazione di classifica molto migliore. Tanto merito quindi a questo tecnico che ha lavorato in modo molto positivo.

Il suo pronostico? Il pareggio non lo vedo proprio, vincerà una delle due.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori