CALCIOMERCATO/ Napoli, Coletta (ag. FIFA): occasione Pazzini, Nainggolan solo se…(esclusiva)

- int. Fabio Coletta

L’agente FIFA Fabio Coletta valuta la migliore strategia di mercato per il Napoli, ammessa e non ancora concessa la cessione di Cavani: Pazzini ma non solo per sostituire il Matador…

pazzini_dita_primopiano
Giampaolo Pazzini (Infophoto)

, dopo il caso estivo che lo ha visto scambiato con l’Inter per Antonio Cassano. Il Milan continua a ribadire fiducia nell’attaccante toscano, anche per la riconoscenza verso i suoi 13 gol in campionato che hanno contribuito non poco alla scalata rossonera. Però la sua conferma resta in dubbio, perchè il nuovo avanza in fretta, forse anche troppo: Balotelli, El Shaarawy e Niang sono il futuro ma solo sulla carta d’età, Allegri li considera già titolari. Chi potrebbe approfittarne è il Napoli, che dall’eventuale cessione di Cavani ricaverebbe i soldi per convincere il Milan, e regalare a Pazzini una chance molto stuzzicante, in una piazza calda e ambiziosa. Partenopei che pensano anche al centrocampo, ed in particolare a Radja Nainggolan del Cagliari, Di questi temi abbiamo parlato con l’agente FIFA Fabio Coletta, nell’intervista esclusiva sul mercato del Napoli.

C’è davvero la possibilità di una permanenza di Cavani a Napoli? Credo di no perché Cavani sa bene che in estate passerà un treno importante per la propria carriera, e non vuole perderlo anche perché è arrivato il momento di fare un altro salto di qualità. E sono convinto che andrà via perché ci saranno alcuni club disposti a pagare tanto per lui.

Meglio puntare su un fuoriclasse o su due ottimi attaccanti per sostituire il Matador? Io credo che il Napoli sia convinto a puntare su due ottimi giocatori, e non sul singolo fuoriclasse, per un discorso economico. De Laurentiis ha stabilito la linea di confine del tetto salariale dei calciatori, per questo non credo voglia puntare su giocatori come Dzeko o Mario Gomez.

Oggi si parla di Pazzini come attaccante per Mazzarri. E’ un giocatore adatto al Napoli? Io credo di sì, Pazzini giocherebbe titolare in molti club di Serie A. Ma bisognerà capire bene la sua volontà: potrebbe anche restare al Milan l’anno prossimo anche se il tridente giovane di Allegri lascerà poco spazio ad altri. Oltre a Pazzini il Napoli dovrebbe però puntare su un altro attaccante.

Può essere Alessandro Matri? 

Onestamente non lo vedo come un bomber implacabile, e penso che anche alla Juventus non stia dimostrando grandi doti da goleador.

Nel mirino c’è anche Osvaldo… Credo che lui sia un giocatore adatto a rinforzare l’attacco del Napoli. E’ un elemento dotato tecnicamente.

A centrocampo il sogno è Nainggolan: che ne pensa? Un bel giocatore che però potrebbe muoversi solo dinanzi a un’offerta importante, e onestamente non credo valga tutti i soldi che chiede Cellino.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori