Calciomercato Roma / Cesarini (ag. FIFA): Imbula da prendere, Gervinho ha qualità ma… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Mauro Cesarini ha parlato del giovane francese Gilbert Imbula, centrocampista francese del Guingamp che piace molto a Walter Sabatini

16.07.2013 - int. Mauro Cesarini
gervinho
Gervinho debutta oggi con la Roma (Infophoto)

Walter Sabatini ha deciso di consegnare a Rudi Garcia una squadra importante in vista della prossima stagione. Il tecnico francese, voluto proprio dal direttore sportivo della Roma, ha chiesto determinati giocatori per rinforzare soprattutto il settore di centrocampo, dove potrebbero esserci cessioni illustri come quelle di Miralem Pjanic e Daniele De Rossi. Nel mirino dei giallorossi c’è un giovane francese di talento, ovvero Gilbert Imbula, centrocampista del Guingamp (che di giovani talenti se ne intende: in questo club è infatti esploso Didier Drogba), classe ’92 che il nuovo allenatore ha espressamente richiesto alla dirigenza. Il giovane transalpino piace anche a Monaco e Marsiglia; il problema è che Imbula, che lo scorso anno è stato nominato miglior giocatore della Ligue 2, il Guingamp chiede un prezzo decisamente elevato, e bisogna quindi valutare se la valutazione tecnica valga l’eventuale investimento. Imbula è un pallino di Walter Sabatini che dopo aver portato in squadra un altro talento in erba come Tin Jedvaj vuole realizzare un altro colpo importante in sede di calciomercato. Per parlare di Gilbert Imbula abbiamo intervistato l’agente Fifa Mauro Cesarini, esperto di calcio francese, in esclusiva a ilsussidiario.net.

La Roma continua il pressing su Imbula. Sorpreso da questo interesse? Assolutamente no, ho un debole per questo ragazzo che considero pronto per giocare nella Roma, e a quanto vedo anche Sabatini pensa questo.

Fisico e polmoni per il centrocampo della Roma? E’ riduttivo parlare così di questo ragazzo, Imbula non è solo questo; è anche un centrocampista dotato di un piede sinistro importante e qualità tecniche interessanti. Un centrocampista completo.

Però è anche una forza della natura a centrocampo… Esatto, abbina qualità e quantità. Può giocare in diversi ruoli, è una mezzala che ha giocato anche come centrocampista a protezione della difesa e anche come esterno basso nella difesa a quattro.

Su di lui ci sono Monaco e Marsiglia: pericoli importanti per la Roma… Non solo, il problema è che il presidente del Guingamp chiede una cifra altissima, in questo modo la Roma difficilmente potrà prendere il giocatore.

Gervinho ha giocato nel Lille di Rudi Garcia. Si ambienterebbe subito a Roma? E’ un giocatore che ha qualità, questo è chiaro; ma onestamente non lo vedo come un calciatore in grado di cambiare una squadra.

Non sarebbe un grande colpo? Non dico questo, se la Roma fa bene allora Gervinho potrà dare una mano importante. Non è però il classico giocatore alla Totti che ti cambia da solo una partita. (Claudio Ruggieri)

clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 16 luglio 2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori