Calciomercato Roma / Borussia Dortmund a un passo da Ryu: niente più Pjanic?

Il Borussia Dortmund sta per chiudere un altro colpo di calciomercato: vicinissimo l’acquisto di Seung-Woo Ryu, attaccante coreano che si è messo in evidenza nel recente Mondiale Under 20

17.07.2013 - La Redazione
CoreaSud_tifoso
(Infophoto)

Il Borussia Dortmund è scatenato in questa sessione di calciomercato estivo. C’è da capirlo: è arrivato a tanto così dal sogno di vincere la Champions League 16 dopo l’ultimo e unico successo, e ha perso con un gol negli ultimi minuti. E’ logico e naturale che il passo successivo sia rinforzarsi nella campagna acquisti e provare a fare il salto di qualità. Anche perchè il progetto è chiaro e definito: la conferma di Jurgen Klopp e un gruppo di giocatori che sono tutti giovani o giovanissimi, che giocano a memoria e non patiscono la cessione di questo o quell’altro. Se poi nelle casse ti entrano 37 milioni di euro per un singolo calciatore (Mario Gotze) c’è un tesoretto da investire. E allora, i gialloneri sono partiti in quarta con obiettivi precisi e per il momento se li stanno assicurando. A dire la verità non tutti: Cristian Eriksen per esempio è ancora un calciatore dell’Ajax (ma potrebbe arrivare), mentre Kevin De Bruyne che doveva essere il sostituto di Gotze per il momento è tornato a Stamford Bridge per giocare nel Chelsea. Però sono già stati acquisiti Henrik Mkhitaryan dallo Shakhtar Donetsk e Pierre-Erick Aubameyang dal St. Etienne, oltre a Sokratis Papastathopoulos che arriva dal Werder Brema. Quello che però potrebbe essere l’acquisto bomba arriva dall’estremo Est, e si chiama Seung-Woo Ryu. Classe 1993, sudcoreano, è una punta centrale che può benissimo giocare sull’esterno (a destra o a sinistra) e si è messo in luce ai recenti Mondiali Under 20 con la sua nazionale, segnando due gol in tre partite. Non c’è ancora l’accordo ufficiale con quella che è la sua squadra, ovvero la Chung-Ang University, ma già si dice che venerdi il giocatore potrebbe raggiungere Klopp e il Dortmund nel ritiro in Svizzera. 

Al Westfalenstadion sono convinti che questo possa essere il colpo dell’estate. Perchè? Perchè si gioca con le suggestioni: nell’estate del 2010 i gialloneri acquistavano per 350.000 euro un certo Shinji Kagawa dal Cerezo Osaka, e due anni più tardi il giapponese si trasferiva al Manchester United avendo vinto due titoli, segnato 21 gol in Bundesliga e portato nelle casse del club 22 milioni di euro. Se parliamo di plusvalenze, un capolavoro. Certo: Klopp lo rimpiange ancora oggi, più che altro non si capacita di come i Red Devils lo facciano giocare così poco; ma sono dettagli, se è vero che il suo sostituto in squadra si chiama Marco Reus e che l’anno dopo la cessione è arrivata la finale di Champions League. Ecco perchè su Ryu si punta tanto: il costo dovrebbe aggirarsi sui 400.000 euro, in pratica la stessa cifra sborsata per Kagawa. Il coreano potrebbe giocare sull’esterno o essere un’alternativa a Robert Lewandowski, già sapendo che il prossimo anno ne prenderà il posto. In tutto questo si può inserire il discorso legato alla Roma: perchè 400.000 euro non sono certo una cifra che preclude altri acquisti, ma di sicuro c’è un giocatore in più in squadra oltre a Schieber che potrebbe avere più spazio e al giovanissimo Marvin Ducksch che è stato promosso in prima squadra. Naturale che gli spazi per Miralem Pjanic si riducano, non tanto per una questione di ruoli ma di numeri in assoluto: certamente il bosniaco resta sul taccuino di Michael Zorc, ma adesso l’eventualità di spendere 15 milioni di euro per il suo cartellino (la Roma non si accontenta di 12, cifra già rifiutata) non appare più come una priorità. Siccome però alla fine del calciomercato estivo mancano ancora 47 giorni, le certezze non si possono avere.

clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 17 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori