Calciomercato Roma / Trombetta (ag. FIFA): Astori. si riapre la pista! Su De Sanctis invece…(esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Domenico Trombetta parla del calciomercato della Roma: Kevin Strootman è ufficiale mentre la cessione di Marquinhos in fase avanzata

17.07.2013 - int. Domenico Trombetta
osvaldo_mani_capelli
Osvaldo (infophoto)

La Roma ha deciso di puntare con decisione su Maicon per rinforzare la difesa. Ed è la ciliegina sul calciomercato giallorosso. Il terzino brasiliano ha accettato l’offerta dei giallorossi tornando così nel campionato italiano, dopo una stagione piena di problemi fisici al Manchester City. In difesa la Roma però potrebbe perdere il centrale brasiliano Marquinhos, in trattativa con il Psg. L’offerta del club parigino è davvero alta e la cessione apparecchiata. Per quanto riguarda il centrocampo si parla molto di Daniele De Rossi che potrebbe andare via: su di lui ci sarebbe il Chelsea di Mourinho. L’arrivo di Kevin Strootman potrebbe spingere il centrocampista azzurro lontano da Roma. In attacco invece si parla di Osvaldo: l’attaccante italo-argentino ha rifiutato le offerte sinora ricevute e sta valutando l’interessamento dello Zenit San Pietroburgo. Per parlare delle prospettive di calciomercato della Roma ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Domenico Trombetta.Morgan De Sanctis è un portiere sicuramente affidabile, ma è nel momento di fase calante della sua carriera. Ma per un paio di anni può comunque garantire un rendimento positivo.
La difesa potrebbe presto perdere Marquinhos, direzione PSG. Cessione dovuta? 
A quelle cifre è difficile che la Roma possa dire no. Quei soldi però dovrebbero reinvestirli sul mercato per potenziare la difesa.
Su chi dovrebbe puntare la Roma? 
Dopo aver preso Benatia bisognerebbe puntare su un giocatore esperto del calcio italiano. Come può essere Astori del Cagliari: con i soldi di Marquinhos non sarebbe più irraggiungibile.
A centrocampo è ufficiale l’arrivo di Strootman. Che pensa del giocatore olandese? 
Si tratta di un ottimo calciatore anche se dovrà migliorare dal punto di vista della mobilità. Ma le qualità tecniche ci sono.
Però c’è il rischio di perdere De Rossi, che piace al Chelsea…
 Sarebbe un errore, è un giocatore importante che con Rudi Garcia può tornare ad essere un punto fisso, che è ciò di cui ha bisogno per tornare ai suoi massimi livelli.
A proposito di addii: ennesima contestazione per Osvaldo. Lascerebbe andare il giocatore italo-argentino? 
Uno come Osvaldo dovrebbe restare, stiamo parlando di un grande calciatore. Non ci sono tanti bomber in giro con le sue potenzialità.
La Roma punta anche sui giovani talenti per le giovanili. Una buona cosa per i talenti italiani. Si questo è vero, ma vorrei dire una cosa riguardo a questa situazione.
Cosa vuole dire? Io non capisco le società italiane soprattutto quelle di Serie A e B che non danno più i convitti ai giocatori giovani. Stanno scomparendo, solo poche società aiutano i ragazzi in questo modo. Non è possibile, come si fa a pensare poi al calcio giovanile? (Claudio Ruggieri)

(Clicca qui per il riepilogo delle princiapali trattativa di calciomercato della Roma di oggi, 17 luglio 2013)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori