CALCIOMERCATO/ Roma, De Rossi: il mio futuro? Dopo la Nazionale

- La Redazione

Il centrocampista della Roma, De Rossi, parlando dal ritiro della Nazionale, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul proprio futuro, che verrà però svelato solo dopo la partita di oggi

derossi_italiaR400
Daniele De Rossi (Infophoto)

CALCIOMERCATO ROMA – Rimane sempre incerto il futuro di Daniele De Rossi. Il centrocampista della Roma e della Nazionale è uscito allo scoperto ieri sera, parlando dal ritiro della Nazionale in vista dell’amichevole di questa sera contro l’Argentina: «La Roma è e resterà nel mio cuore, ora mi aspettano altri due giorni in azzurro, – ha dichiarato Capitan Futuro – poi parlerò dell’argomento una volta per tutte. Mi possono accusare di tutto, non che non sono stato chiaro». Dichiarazioni difficili da interpretare che potrebbero svelare tutto, nonché il contrario di tutto. La prima parte “La Roma è e resterà nel mio cuore”, sembra quasi presagire un addio, ma appare difficile pensare che questi siano gli ultimi giorni giallorossi di De Rossi a poco più di due settimane dal gong del calciomercato estivo 2013. Le operazioni così complesse, riguardanti le cessioni dei big, durano di solito svariate settimane e la Roma, così come la società acquirente, sarebbe costretta ad un vera e propria corsa contro il tempo per trovare un’intesa. Più probabile invece che l’addio si possa concretizzare a gennaio 2014 o che De Rossi voglia concedersi un’ultima chance per poi salutare definitivamente i giallorossi al termine della prossima stagione nel caso in cui in quel della capitale si rendessero protagonisti di un nuovo campionato flop.

CALCIOMERCATO ROMA – De Rossi ha accennato anche al futuro di Osvaldo, altro giocatore che sembra destinato a cambiare casacca durante l’estate in corso: «Il futuro di Osvaldo? Non so se essere ottimista o meno, sono amico di Daniel e dunque sono ottimista quando lui è felice. Se lo è a Roma sono contento per lui, se lo sarà da qualche altra parte, anche». Fra i giocatori sul piede di partenza vi è anche Erick Lamela, esterno d’attacco in scadenza nel 2016. I giallorossi vorrebbero proporgli un prolungamento di un altro anno (o di due) con annesso ritocco dell’ingaggio verso l’alto fino ad un massimo di tre milioni di euro con bonus. Sulle sue tracce vi sarebbe in pressing ormai da mesi il Tottenham dell’ex dg giallorosso, Franco Baldini.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 14 agosto 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori