Amichevole/ Video, Roma-Ternana risultato finale 2-1: gol e highlights della partita

- La Redazione

Video Roma-Ternana (2-1), gol e highlights dell’ultima amichevole pre-campionato per i giallorossi di Rudi Garcia. In gol Balzaretti e Strootman, che però si è infortunato: c’e’ apprensione

gervinho
Gervinho debutta oggi con la Roma (Infophoto)

L’amichevole Ternana-Roma, che è stata giocata oggi allo stadio Liberati di Terni, è finita con la vittoria dei giallorossi con il punteggio di 2-1. Tutto è successo nel primo tempo: dopo soli undici minuti era passata in vantaggio la Roma con il gol di Balzaretti, pareggiato su rigore da Antenucci al 32′ minuto, ma a quel punto la reazione degli uomini di Garcia è stata veemente e dopo soli due minuti sono tornati in vantaggio con il gol di Strootman. Buon gioco da parte dei giallorossi, convincenti soprattutto nel corso della prima frazione di gioco, mentre purtroppo la ripresa ha fatto notizia soprattutto per l’infortunio subito dallo stesso centrocampista olandese, tanto che a fine partita Garcia ha detto: “Il problema è Kevin Strootman, vedremo se è una cosa grave. Abbiamo fatto un buon primo tempo, ma la squadra lavora bene e sono contento. Peccato per il gol preso. Maicon ha fatto una partita intera ed è importante per lui e la squadra. Gervinho ha fatto un esordio importante”. : Brignoli (73′ Sala); Ferronetti (69′ Meccariello), Masi, Lauro (45′ Farkas) ; Fazio (45′ Alfageme), Carcuro (45′ Bernardi), Viola (69′ Botta), Maiello (85′ Russini), Zito (85′ Ferrari); Ceravolo (45′ Nolè), Antenucci (69′ Litteri). A disp.: Citino, Ferrari, Meccariello. All.: Domenico Toscano. : De Sanctis; Maicon, Benatia (69′ Jedvaj), Castan, Balzaretti (83′ Dodò); Pjanic (63′ Marquinho), De Rossi (69′ Taddei), Strootman (58′ Bradley); Lamela (61′ Gervinho), Totti, Florenzi  A disp.: Skorupski, Torosidis, Burdisso, Romagnoli, Ricci, Caprari, Tallo. All.: Rudi Garcia. Arbitro: Leonardo Baracani. Marcatori: 11′ Balzaretti, 32′ Antenucci, 34′ Strootman.

La ripresa è iniziata con due buone occasione per i blasonati ospiti, ma la doccia gelata arriva quando sono passati dodici minuti. Kevin Strootman resta a terra dopo uno scontro di gioco e deve entrare in campo lo staff medico per controllare le condizioni dell’olandese, sofferente alla caviglia sinistra. Sostituzione obbligata, al suo posto è entrato l’americano Michael Bradley. Poco dopo esce anche Erik Lamela, sostituito dal debuttante Gervinho. Il giocatore africano potrebbe segnare addirittura dopo un solo minuto, ma non riesce a sfruttare un assist di capitan Totti. La girandola di sostituzioni sia della Roma sia della Ternana svilisce la partita, resta solamente da annotare il palo colpito da Marquinho ma il risultato non cambia più.

Il primo tempo dell’amichevole Ternana-Roma è finito con i giallorossi in vantaggio per 2-1 grazie alle reti di Balzaretti e Strootman, inframezzate dalla rete su calcio di rigore di Antenucci per gli ospiti. Una buona Roma quella vista finora a Terni, che ha certamente meritato il vantaggio. Nei primi dieci minuti la Roma sfiora subito il gol in diverse occasioni, ed ecco quindi che non giunge a sorpresa la rete di Balzaretti quando siamo giunti all’undicesimo minuto. Sugli sviluppi di una precedente azione con tiro di Florenzi, la palla finisce al terzino che con un bel tiro di destro trova l’incrocio dei pali (0-1 Roma). Gli ospiti proseguono a fare la partita, con Maicon e Strootman fra i più positivi, mentre Totti al 24′ tenta addirittura di segnare da metà campo. Detto che subito dopo c’è un time-out per bere (gran caldo allo stadio Liberati) e che Gervinho per ora è rimasto in panchina, subito dopo la mezz’ora arriva la fase più intensa. La Ternana pareggia con un rigore di Antenucci al 33′ minuto, concesso per un fallo di Benatia su una percussione per vie centrali di Viola, ma la Roma replica subito con Strootman. Balzaretti appoggia di petto per Florenzi, che serve verso l’accorrente olandese: il centrocampista calcia al volo realizzando così la rete del momentaneo 1-2. Nel finale la Roma continua a fare bene, ma il risultato non cambia più.

Brignoli; Ferronetti, Masi, Lauro; Alfageme, Bernardi, Viola, Maiello, Zito; Ceravolo, Antenucci. A disp.: Sala, Litteri, Nolè, Citino, Ferrari, Bernardi, Meccariello, Alfageme, Botta, Farkas, Russini. All.: Domenico Toscano. : De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Strootman; Lamela, Totti, Florenzi. A disp.: Skorupski, Torosidis, Dodò, Burdisso, Romagnoli, Jedvaj, Taddei, Marquinho, Bradley, Borriello, Ricci, Caprari, Gervinho, Tallo. All.: Rudi Garcia. : Leonardo Baracani.

Questo pomeriggio alle ore 18.30 lo stadio Libero Liberati di Terni ospita l’amichevole pre-campionato Ternana-Roma, ultimo appuntamento per entrambe le formazioni a una sola settimana dall’inizio dei rispettivi campionati, la serie B per i rossoverdi umbri padroni di casa e la serie A per i giallorossi. Un test quindi di buon livello per Rudi Garcia, anche se la formazione allenata da Domenico Toscano non ha iniziato nel modo migliore la stagione, essendo stata eliminata dalla Coppa Italia già al secondo turno preliminare, cioè al debutto per la squadra umbra nella competizione. Resta comunque un appuntamento importante della Roma, che in questa estate ha cambiato molto e dunque ha bisogno di ogni occasione possibile per aumentare l’affiatamento di un nuovo progetto che dovrà riportare ai vertici la formazione capitolina dopo due stagione brutte e chiuse sempre fuori dalle Coppe europee. A dire il vero, a fare notizia in casa Roma sono soprattutto le molte (troppe?) voci di calciomercato, che stanno togliendo tranquillità alla squadra e a tutto l’ambiente, visto che riguardano alcuni dei giocatori più importanti della rosa dei giallorossi. In tutto questo, lavorare non è la cosa più semplice da fare: il nuovo allenatore francese ha già capito cosa significa il calcio nella Capitale, nel bene e nel male.

Oggi la partita di Terni sarà ricordata soprattutto perché sarà la prima con la maglia giallorossa del nuovo acquisto Gervinho, fortemente voluto da Garcia, ma chissà che – con il senno di poi – non possa anche passare alla storia come l’addio di Osvaldo. Infatti, l’attaccante italo-argentino scenderà in campo pur se in una situazione non facile, di fatto da separato in casa e con rapporti con i tifosi ormai ridotti ai minimi termini: siamo giunti al punto di non ritorno, quindi è davvero probabile che quello di oggi sia il suo canto del cigno nel gruppo romanista. I tifosi della Magica sono però soprattutto preoccupati di quanto potrebbe succedere ad altri due giocatori, che invece dovrebbero essere incedibili. Stiamo parlando di Erik Lamela e Miralem Pjanic, giocatori che sarebbero fondamentali, se rimarranno. Ma l’allenatore e la squadra è doveroso che si concentrino nel miglior modo possibile sul lavoro in campo, per far crescere una Roma che comunque sembra essere molto interessante, perché la qualità non manca in nessuna zona del campo. In effetti la tifoseria sembra soddisfatta di quanto sta facendo la Roma sul campo, come mostrato in una tournée americana positiva, con due vittorie e una sola sconfitta, peraltro di misura contro una squadra come il Chelsea di José Mourinho che di certo è ai vertici del calcio europeo. Quella fu proprio l’ultima partita dei giallorossi prima di questa trasferta in Umbria, che ha acceso grande entusiasmo. Nonostante sia un pomeriggio di metà agosto, si annuncia il pubblico delle grandi occasioni allo stadio di Terni: giocare contro una big come la Roma non capita tutti i giorni per la Ternana, che nella sua storia vanta solamente due partecipazioni al campionato di serie A, risalenti però entrambe agli ormai lontani anni Settanta. Ora dunque è arrivato il momento di cedere la linea al campo di gioco, perché l’amichevole pre-campionato Ternana-Roma sta per cominciare…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori