Calciomercato Roma/ Di Chiara: il sostituto di Osvaldo? E’ già in casa (esclusiva)

- int. Alberto Di Chiara

In esclusiva per IlSussidiario.net, Alberto Di Chiara, ex giocatore della Roma, ha parlato del mercato dei giallorossi e in particolare Osvaldo e Borriello. Ecco le parole.

borriello_migliaccio
(INFOPHOTO)

La Roma ha ceduto ufficialmente Osvaldo al Southampton per circa 15 milioni di euro più due di bonus. Il centravanti italo-argentino lascia così la capitale dopo le tante polemiche con il club; eppure in questo pre-campionato le cose sembravano andare per il verso giusto, soprattutto per il rapporto tra Osvaldo e compagni di squadra. L’attaccante italo-argentino ha avuto un feeling importante anche con Rudi Garcia, ma la società aveva da tempo pianificato la cessione del giocatore ex Espanyol, arrivato ad un rapporto ormai insanabile con la tifoseria che non gli aveva mai perdonato certi atteggiamenti che lasciavano trasparire una certa insofferenza, e soprattutto quel viaggio a Londra – per trattare con il Tottenham, si era detto – nel giorno del derby. Ora a Southampton Osvaldo ritrova l’ex allenatore dei tempi dell’Espanyol, Mauricio Pochettino, che lo ha fortemente voluto in squadra. Ora la Roma dovrà assolutamente trovare il sostituto di Osvaldo. Chi sarà? Soprattutto: faranno in tempo i giallorossi ad acquistarlo entro il 2 settembre? Per parlare del calciomercato giallorosso abbiamo intervistato in esclusiva per IlSussidiario.net Alberto Di Chiara, ex giocatore della Roma.

Quanto perde la Roma dalla cessione di Osvaldo? Da un punto di vista tecnico perde tanto, perché è un giocatore di grande livello; purtroppo però ha avuto qualche problema caratteriale nella sua esperienza alla Roma.

Eppure i compagni di squadra hanno fatto il tifo per lui in questo pre-campionato… Infatti: il rapporto con i compagni di squadra e l’allenatore erano ottimi, peccato che i problemi siano stati altrove.

Ora la Roma dovrà trovare un sostituto? E’ chiaro che a questo punto alla Roma manca un centravanti. Destro purtroppo ha ancora problemi fisici, Totti potrebbe fare quel ruolo ma ha comunque 37 anni e non ci si può affidare sempre a lui.

Si parla molto di Matri. E’ il giocatore giusto? Secondo me sì: incarna la prima punta, fa i movimenti giusti. Sarebbe sicuramente un giocatore importante; ma la Roma in rosa ha il calciatore che può sostituire degnamente Osvaldo.

Chi sarebbe? Borriello. E’ un giocatore che a me piace e ha comunque dimostrato di poter fare bene.

Purtroppo però la Roma vuole cederlo per via di quell’ingaggio… Il problema è solo economico, ha sbagliato chi ha fatto siglare al ragazzo un contratto stratosferico, ma Borriello potrebbe davvero tornare utile a Rudi Garcia. (Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori