Calciomercato Roma/ Bale-Real Madrid, fatta: gli Spurs all’assalto di Lamela

- La Redazione

calciomercato Roma – Il Tottenham torna alla carica, 35 milioni per Lamela con quattro milioni annui al giocatore e offerta a salire vista l’imminente cessione di Gareth Bale

lamela_barreto
(INFOPHOTO)

E’ fatta: Gareth Bale sarà a brevissimo un calciatore del Real Madrid. Raggiunto l’accordo con il Tottenham sulla base di 108 milioni di euro, con l’inserimento del cartellino di Fabio Coentrao, che non più tardi di qualche giorno fa aveva chiesto la cessione visto lo spazio ridotto da Marcelo, che con l’arrivo di Carlo Ancelotti tornerà a essere titolare. A questo punto, oltre a riferire che Bale diventa il calciatore più pagato della storia, gli Spurs possono aprire ai grandi acquisti: dopo aver già speso somme importanti per Paulinho, Chadli e Capoue, a White Hart Lane arriverà Willian (accordo trovato con l’Anzhi: 35 milioni di euro per il brasiliano) e partirà anche la grande caccia a Erik Lamela. L’ultima offerta di Franco Baldini è di 35 milioni: possibile però che il Tottenham decida di investire di più, perchè il calciatore argentino è un grande obiettivo della squadra di André Villas-Boas e la sensazione è che fino al 2 settembre si punterà tutto su di lui. Il giocatore stava già vacillando di fronte ai 4 milioni di euro proposti per l’ingaggio; di fronte a un rilancio del Tottenham anche i giallorossi potrebbero decidere di incassare i soldi e poi andare a puntare su altri calciatori (c’è sempre il nome di Adrian Lopez di attualità, ma con altri 35-40 milioni in cassa si potrebbe puntare decisamente più in alto).

La situazione di Erik Lamela è ancora lontana dal considerarsi definitiva, nonostante la cessione di Osvaldo. C’erano pochi dubbi sul fatto che un attaccante dovesse partire, se ne è andato il centravanti ma Erik resta comunque in sospeso. Il Tottenham  continua a insistere per avere il calciatore argentino e non indietreggia di un singolo passo: Franco Baldini ben conosce il valore del calciatore e per questo offre la bellezza di 35 milioni di euro. In più, anche il calciatore viene ingolosito con una proposta da quattro milioni a stagione e intanto pare ne voglia chiedere almeno due e mezzo ai giallorossi, sapendo appunto che c’è chi è pronto a mettere sul piatto di più. Cifre importanti, cifre che in che tempi come questi sono difficili da rifiutare. Walter Sabatini temporeggia, sperando che si accenda una vera e propria asta intorno al giocatore, magari coinvolgento Manchester City e United. Oggi è previsto l’incontro tra l’entourage di Lamela e i dirigenti degli Spurs, da questo summit dovrebbero uscire indicazioni più chiare circa lo stato della trattativa e la sua effettiva fattibilità. Bisogna anche cercare di capire cosa ne pensa Rudi Garcia, che dopo aver visto partire Osvaldo rischia di salutare un altro pezzo da novanta e la stagione si prospetta ancora più difficile di quanto gli umori tesi del precampionato hanno già lasciato intendere. Certo, incassare una cifra come quella prospettata da Tottenham renderebbe i giallorossi molto forti in vista delle battute conclusive del calciomercato, ma il tempo stringe e in pochi giorni bisognerebbe andare a individuare un giocatore che possa sostituire degnamente Lamela (detto che Sabatini non ha ancora tracciato il piano per la punta centrale). (Paolo Bardelli)

clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 20 agosto 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori