Calciomercato Roma/ Brugnoli (ag. FIFA): Cvitanich-Demba Ba non valgono Osvaldo-Lamela! (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Massimiliano Brugnoli ha parlato del calciomercato della Roma: a tema c’è l’attacco, con i possibili arrivi di Cvitanich e Demba Ba

Lamela_Zaglebie
Erik Lamela (Foto: Infophoto)

I tifosi della Roma sono molto amareggiati per la possibile, anzi ormai imminente, cessione di Erik Lamela al Tottenham. Stiamo parlando di un giocatore di talento che, va ricordato, ha solo 21 anni e nell’ultima stagione ha trovato sicuramente continuità anche dal punto di vista realizzativo (15 gol). Lamela è vicino al club inglese che potrà disporre di tantissimi soldi dopo la cessione record di Gareth Bale al Real Madrid. La Roma ha già perso un giovanissimo talento come Marquinhos, volato al Psg per un’offerta davvero irrinunciabile; e Osvaldo, che ha firmato per il Southampton. Perdere anche Lamela sarebbe certamente un brutto colpo per i tifosi, che cominciano a chiedersi il perchè di tutte queste partenze illustri. Ma le cose si muovono anche in entrata: si parla dell’argentino con passaporto croato Dario Cvitanich, del senegalese Demba Ba e di Adrian Lopez dell’Atletico Madrid. Per parlare del calciomercato dei giallorossi e di questi nomi abbiamo intervistato l’agente Fifa Massimiliano Brugnoli, in esclusiva per IlSussidiario.net.

Fatico a comprendere questo progetto, se così si può chiamare, che stanno mettendo in piedi la Roma e Sabatini; onestamente non capisco perché indebolire la squadra.

I tifosi della Roma sono molto preoccupati. Hanno ragione? Hanno perfettamente ragione: cedere Osvaldo è stato un errore, vendere Lamela lo sarebbe ancora di più.

Si parla di Cvitanich per quanto riguarda l’attacco. Può essere una sorpresa positiva? Conosco il giocatore; per carità, è un buon calciatore, ma non vale certo Lamela. Inoltre non è giovane, ha 29 anni, e allora il progetto giovani dove è andato a finire?

Rimanendo in tema di attaccanti si parla anche di Demba Ba. Cosa ci può dire? Qui siamo di fronte a un buon giocatore, ma ricordiamoci che la Roma ha ceduto Osvaldo che non è certo un attaccante qualsiasi.

Però qui hanno pesato certi comportamenti, o mi sbaglio? Dal punto di vista tecnico però Osvaldo ha dimostrato in Italia di valere, e non poco. Invece se vai a prendere altri stranieri non sai mai come e quando si ambienteranno.

Ultima domanda su Adrian Lopez: potrebbe aumentare la qualità in attacco? Neanche lui ha qualità eccezionali per sostituire i giocatori che sono andati via. Ripeto, la Roma ha indebolito la squadra in questo modo. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 23 agosto 2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori