Calciomercato Roma/ Ljaijc ha stancato Montella, oggi Sabatini incontra l’agente?

- La Redazione

calciomercato Roma – La Fiorentina vuole risolvee il caso Ljajic, anche Montella è stufo, la Roma si mette in mezzo tra giocatore e Milan. Oggi incontro tra giallorossi e agente?

ljajic_smorfia
Adem Ljajic (Infophoto)

La Fiorentina stasera esordirà in campionato contro il Catania, a tenere banco però, oltre alla prima stagionale di una squadra che si è molto rinforzata, c’è il calciomercato. Il nome bollente è quello di Adem Ljajic, che per tutto il periodo estivo ha tenuto in tensione la società e per il quale prende ora quota l’ipotesi Roma. L’allenatore dei viola, Vincenzo Montella, non ne può più e lo dice senza mezzi termini: “Sono stufo di questa situazione. Adem nella seconda parte della scorsa stagione ha dimostrato qualcosa. Ma è altrettanto vero che ha ricevuto vicinanza e partecipazione da società e tifosi: e considerazione dall’allenatore. Non ho tempo e voglia di aspettare, anche perché il ragazzo non è sereno. Quindi dal mio punto di vista, ovvero quello tecnico, vado dritto per la mia strada”. Oggi a parlare sarà il campo, ma comunque il serbo sarà tra i ventitre convocati. Il tecnico ha detto la sua su quale potrebbe essere l’accoglienza da parte dei tifosi: “Non so come lo accoglieranno i tifosi. È giusto che ognuno faccia quello che si sente. Sia il tifoso che il calciatore. Eventuali fischi condizioneranno la scelta? No, un fischio non ha il potere di condizionare un’azienda, ovvero un calciatore”. La scorsa settimana c’è stato un incontro per discutere il rinnovo, nulla di fatto, il giocatore è sul mercato. Si fa intraprendente la Roma, come si diceva. Stando a quanto si apprende da Radio Sportiva, già durante la giornata di oggi Fali Ramadani, agente di Ljajic, potrebbe incontrare il direttore sportivo Walter Sabatini. Anche il Milan segue il serbo da molto tempo e si è parlato a lungo di un accordo già raggiunto tra le parti, la Roma comunque non demorde e cerca di sfruttare il momento di empasse per colpire. Il giocatore, orientato verso i rossoneri, starebbe cambiando ide dinanzi alle avances capitoline. (Paolo Bardelli)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori