Calciomercato Roma/ Badia (ag. FIFA): Ljajic? Garcia dovrà adattarlo. Lamela, che errore (esclusiva)

- int. Riccardo Badia

L’agente FIFA RICCARDO BADIA ha commentato in esclusiva le ultime notizie sul calciomercato della Roma: l’acquisto di Adem Ljajic, la cessione di Lamela, la possibilità Benteke 

ljajic
Adem Ljajic è ufficialmente della Roma (Infophoto)

Un acquisto importante: quello di Adem Ljajic dalla Fiorentina che la Roma ha perfezionato proprio in queste ore. Un modo anche per sostituire Erik Lamela, ormai in procinto di andare al Tottenham. La Roma sembra voler accontentare i suoi tifosi che si aspettavano una campagna acquisti fatta di grandi nomi dopo due annate difficili. Manca un difensore centrale, almeno questo è quello che pare trapelare dalle indiscrezioni che filtrano; un centrale che possa aumentare il numero delle scelte a disposizione di Rudi Garcia, e che potrebbe poi portare a una cessione nella sessione del prossimo gennaio. Ci sono poi altre trattative in corso, in uscita; Rodrigo Taddei ha rifiutato il Livorno, Marco Borriello ha giocato da titolare la prima giornata di campionato ma la sua posizione resta in bilico. Si sta trattando poi per acquistare Abel Hernandez dal Palermo e i giovani attaccanti Christian Benteke dall’Aston Villa e Todor Nedelev dal Botev Plovdiv, club della Bulgaria. Per parlare del calciomercato della Roma abbiamo intervistato l’agente Fifa Riccardo Badia. Eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a IlSussidiario.net

E’ un buon giocatore, potremmo dire ideale per il futuro della Roma. Un investimento importante, un acquisto di rilievo.

E’ l’uomo giusto per sostituire Lamela? Direi che dal punto di vista tattico Lamela è più un esterno, mentre Ljajic è un trequartista. Rudi Garcia dovrà quindi adattarlo al gioco della Roma.

C’è ancora qualche possibilità che Astori arrivi alla Roma? E Sakho? Mancano pochi giorni alla chiusura del mercato e non sarà facile acquistare questi giocatori. Non c’è il tempo necessario per definire queste trattative con i club di appartenenza.

Giallorossi su Nedelev? Giusto investire su un altro esterno? E’ sicuramente un buon giocatore, ma non vorrei che la Roma lo acquistasse per poi rivenderlo una volta che sarà esploso. In questa sessione sono stati venduti Lamela, Marquinhos e Osvaldo; se la Roma vuole portare veramente avanti un progetto per arrivare ai vertici del calcio italiano ed europeo, perchè cedere i giocatori migliori ed essere costretta a ricominciare ogni volta da capo?

Benteke andrebbe bene come post-Osvaldo? E’ un attaccante che non somiglia proprio del tutto a Osvaldo. Una punta interessante, che però dovrebbe anche ambientarsi nel campionato italiano.

Hernandez obiettivo più facile, potrebbe andarsene da Palermo? I rapporti tra Sabatini e la dirigenza siciliana sono buoni, quindi in questo caso non è escluso che questa trattativa di calciomercato venga portata a casa.

De Rossi, giallorosso a vita? Il giocatore ha dimostrato più di una volta l’attaccamento ai colori giallorossi e ha superato anche tante difficoltà. Penso che dopo Francesco Totti sia il calciatore più legato alla Roma, e non mi meraviglierei se restasse giallorosso a vita. (Franco Vittadini)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 28 agosto 2013


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori