Calciomercato Roma/ Gelosia (ag. FIFA): Osvaldo verso Napoli, Lamela invece… Ecco i dubbi di Garcia (esclusiva)

- int. Michele Gelosia

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Michele Gelosia valuta il calciomercato della Roma alla luce delle operazioni messe e segno sinora e di quelle ancora possibili

garcia_champions
Rudi Garcia (Infophoto)

I dirigenti della Roma, dal presidente James Pallotta a Walter Sabatini, in questo calciomercato hanno messo a disposizione del tecnico Rudi Garcia una squadra sicuramente interessante. In porta è arrivato Morgan De Sanctis, in difesa Maicon, a centrocampo Kevin Strootman e in attacco Gervinho, senza contare che le sorprese potrebbero non essere finite (vedi alla voce Gonzalo Bueno). Porte ancora aperte anche in uscita con il tormentone Osvaldo e qualche cambiamento possibile in difesa. Le ultime indiscrezioni di calciomercato mettono in discussione la permanenza di Leandro Castan, che pure si è da poco espresso in toni entusiastici sul nuovo allenatore e la nuova squadra. Insomma il calciomercato della Roma non ha ancora messo il tappo: per una prima valutazione e un’occhiata alle prospettive più imminenti, ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Michele Gelosia

Per quanto molto attivo è strano da valutare, secondo me sono stati compiuti diversi errori a partire proprio dall’allenatore.

In che senso? Questa per la Roma sarà davvero una stagione da non sbagliare, il primo passo era scegliere un allenatore-garanzia e Rudi Garcia non lo può ancora essere, anche se l’inizio è interessante. Però a questo punto viene in mente che si poteva insistere su Luis Enrique, anche se lo spagnolo era sembrato risoluto nel voler lasciare. 

In porta è arrivato De Sanctis. Che ne pensa? Altro errore o meglio, altra stranezza. La Roma ha impostato il rinnovamento della squadra puntando su molti giocatori giovani, ed ora ha acquistato un portiere come De Sanctis che ha già dato il meglio di sè.

Contesta quindi la cessione di un giovane come Marquinhos? No perchè l’offerta del Psg era sicuramente irrinunciabile, quindi ha fatto bene la società a cederlo. Ma altri acquisti non mi convincono.

Quali? Maicon ad esempio: mi sembra un altro giocatore che il meglio lo ha già dato, e non capisco perchè la Roma ha deciso di rispolverarlo dopo un anno di semi-inattività. Spero che la società eviti altri sbagli che sono nell’aria.

Tipo? La cessione di Osvaldo, che Benitez vuole al Napoli: sarebbe un danno per la Roma, è un attaccante difficilmente sostituibile per quanto problematico. Su Lamela sono più tranquillo, però se l’italo-argentino sarà venduto il mercato della Roma si dovrà ritenere negativo. (Claudio Ruggieri)

(clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 7 agosto 2013)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori