Calciomercato Roma/ De Simone (ag. FIFA): Hernandez meglio di Gilardino, il tridente va completato (esclusiva)

- int. Luigi De Simone

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Luigi De Simone ha parlato del calciomercato della Roma e in particolare del possibile arrivo di un attaccante fra Hernandez e Gilardino

Gilardino_R400
Gilardino (infophoto)

A Roma continuano a circolare le voci sul possibile addio di Walter Sabatini, anche se la società giallorossa non sembra volersi privare del suo direttore sportivo. Intanto siamo giunti alle battute finali di un calciomercato che ha visto i giallorossi protagonisti assoluti sia in entrata sia in uscita. Resta ancora da completare l’attacco: l’ultimo acquisto che potrebbe arrivare nella Capitale sarebbe infatti un attaccante che possa rendere competitivo sotto tutti i punti di vista il reparto avanzato della squadra allenata da Rudi Garcia. Nel mirino c’è sempre Alberto Gilardino, attaccante del Genoa che piace molto alla Roma e che potrebbe arrivare attraverso lo scambio con Marco Borriello di cui tanto si è parlato nel corso dell’intera estate. Un segnale può essere stato l’esclusione del partenopeo dai titolari ieri contro il Verona. Per parlare del calciomercato della Roma in vista del gran finale di oggi abbiamo intervistato in esclusiva per IlSussidiario.net l’agente Fifa Luigi De Simone.

Sicuramente potrebbe prendere un attaccante per completare il tridente che Garcia vuole, visto che Destro ha spesso problemi fisici e Borriello non rientra nel progetto del tecnico francese.

Può ancora riuscire lo scambio con Gilardino? Potrebbe essere, ma onestamente punterei su un attaccante più giovane visto che il progetto Roma in precedenza puntava sui giovani talenti.

A questo punto meglio Hernandez? Secondo me sì, l’uruguaiano è un calciatore giovane e di talento, anche se spesso è stato bloccato da problemi fisici.

Sorpreso dal mercato della Roma in uscita? Molto, io credo che il progetto sia cambiato e questo lo si vede proprio da alcune cessioni.

Cessioni spesso dolorose… Certo, soprattutto quella di Lamela. Un giocatore così bravo doveva rimanere, purtroppo si è dovuto intervenire in questo modo magari per dare respiro al bilancio. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 2 settembre 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori