Calciomercato Roma/ Capparoni (ag. Fifa): Parolo acquisto probabile, Jorginho più vicino di Iturbe… (esclusiva)

L’agente Fifa MASSIMILIANO CAPPARONI parla del calciomercato della Roma, che dopo il giovane Abner segue altri talenti come Jorginho e Iturbe, ma soprattutto appare vicina a Parolo

02.01.2014 - int. Massimiliano Capparoni
parolo_parma
Marco Parolo, 28 anni, 5 gol in campionato (INFOPHOTO)

Anche la Roma è attiva sul calciomercato in questi giorni a cavallo di Capodanno. Intanto è arrivato Abner, difensore sudamericano del ’96, un talento sicuro che si spera possa essere l’ennesimo colpaccio sudamericano di Walter Sabatini, direttore sportivo della società giallorossa. Si tratta poi per Marco Parolo del Parma, il cui acquisto sembra sempre più probabile anche perché la squadra di Rudi Garcia vuole potenziarsi in quella zona del campo. Per rimanere sempre a centrocampo, attenzione anche all’italo-brasiliano del Verona Jorginho, e ricordiamo che con la società scaligera sono in piedi trattative anche per l’argentino Juan Manuel Iturbe. Sul fronte del calciomercato in uscita, bisogna invece segnalare che il giovane difensore Alessio Romagnoli potrebbe essere ceduto in prestito a gennaio per giocare con più continuità ed accumulare esperienza. Per parlare del calciomercato della Roma abbiamo sentito l’agente Fifa Massimiliano Capparoni. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

A giugno è in arrivo Iturbe? Non vedo molto facile il suo arrivo, è un esterno e in questo ruolo la Roma è coperta. Difficilmente poi il Verona lo riscatterà dal Porto per la cifra di quindici milioni.

E Jorginho? Per lui il discorso è diverso. La Roma è scoperta in questo ruolo, le servirebbe proprio un interno di centrocampo come Jorginho.

Un giudizio su Abner? E’ un buon difensore, in realtà però è ancora molto giovane essendo della classe 1996. Potrà essere utile alla Roma più nei prossimi anni che a breve termine. In ogni caso Sabatini ha esperienza nel mercato sudamericano e riesce sempre a fare grandi colpi di mercato.

Romagnoli è in partenza nel calciomercato di gennaio? Penso di sì, gioca poco e non gode di molta fiducia da parte del tecnico Garcia. Poi c’è anche Jedvaj come riserva giovane in difesa. Credo quindi che Romagnoli potrebbe finire in prestito a qualche squadra medio-piccola. Sarebbe la migliore soluzione per lui.

Per Parolo è fatta? 

Con 8 milioni e magari l’inserimento di qualche contropartita tecnica come lo stesso Romagnoli si potrà acquistarlo dal Parma. Il suo acquisto sarebbe possibile anche prima di quello di Jorginho. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori