Roma-Chievo/ Il pronostico di Massimo Marazzina (esclusiva)

- int. Massimo Marazzina

Roma-Chievo, il pronostico di MASSIMO MARAZZINA sulla partita, anticipo della settima giornata di Serie A. Si gioca allo stadio Olimpico alle ore 18.00 di sabato 18 ottobre

Totti_ciuccio
Francesco Totti (Infophoto)

Ritorna il campionato di Serie A e Roma-Chievo sabato alle ore 18.00 allo stadio Olimpico sarà il primo anticipo della settima giornata. I giallorossi dopo la sconfitta e le polemiche con la Juventus vorranno vincere questa partita sulla carta piuttosto semplice per continuare a credere nello scudetto, ma attenzione a non pensare già troppo al prossimo impegno in Champions League, l’affascinante sfida col Bayern Monaco. Il Chievo invece andrà a Roma per strappare un risultato positivo, impresa che si annuncia però difficile per la formazione di Eugenio Corini. Abbiamo chiesto il pronostico di Roma-Chievo al doppio ex Massimo Marazzina. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Roma-Chievo che partita sarà? Sarà una partita dove ovviamente la Roma dovrà giocare in attacco, mentre il Chievo proverà a portare a casa un risultato positivo. La falsariga sarà questa.

La squadra giallorossa si butterà all’attacco? No, non penso che la Roma lo farà, né che il Chievo si chiuda tutto in difesa. Mi aspetto un maggior equilibrio tattico.

Come giudica finora la stagione della squadra di Rudi Garcia? La Roma sta andando ancora meglio della scorsa stagione, anche perché in Champions League finora ha fatto molto bene.

C’è il rischio che pensi già al Bayern Monaco? Può essere che succeda quando a seguire c’è una partita importante, hai per esempio paura di infortunarti. E’ anche vero però, capitava anche a me, che quando entri in campo l’unica cosa a cui pensi è giocare, impegnarti al massimo nella partita che stai giocando.

Come definirebbe Totti? Highlander… Al di là di questa definizione che comunque il campione della Roma si merita, c’è da dire che sta dimostrando in campo di essere ancora un grandissimo calciatore.

Il Chievo dovrà limitare i danni? Il Chievo se si chiuderà in difesa rischierà di subire tantissimo, soprattutto trovandosi di fronte a un attacco eccezionale! Non dovrà quindi giocare così.

Come giudica finora la stagione della formazione veronese? Normale, in linea con i suoi obiettivi. Non è ultimo anche se è nelle zone basse della classifica, il suo traguardo è rimanere in serie A e potrà farlo solo nelle ultime giornate di campionato.

Il suo pronostico? Penso proprio che la Roma vincerà, non vedo altri risultati. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori