Calciomercato Roma / News, Vizzino (ag. FIFA): Yanga-Mbiwa, ok al riscatto. Rinnovo per Nainggolan (esclusiva)

- int. Luis Vizzino

Calciomercato Roma news: in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Luis Vizzino ha parlato del calciomercato giallorosso e in particolare della situazione di Yanga-Mbiwa

Nainggolan_Empoli
Foto Infophoto

La Roma potrebbe presto ufficializzare il riscatto di Yanga-Mbiwa che ha iniziato benissimo la sua avventura nella Capitale. I giallorossi potrebbero anche rinnovare il contratto di Nainggolan aumentandone l’ingaggio viste le ottime prestazioni del belga. E sul fronte centrocampo c’è da registrare anche la situazione di Strootman che al momento è fuori per infortunio. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Luis Vizzino ha parlato del calciomercato della Roma.

Roma favolosa in Europa. I giallorossi andranno lontano? La Roma potrà superare il turno perché è una squadra molto europea. E se approda agli ottavi potrà essere una mina vagante.

La squadra di Garcia quest’anno è pronta per vincere non crede? Ha tutto per poter vincere in Italia, mentre in Europa è ancora un po’ difficile. Ma grazie a questo allenatore potrà fare benissimo.

Sabatini pronto a riscattare Yanga-Mbiwa. Che pensa del francese? Yanga-Mbiwa è un calciatore che si è subito ambientanto nel campionato italiano e sono convinto che potrà fare meglio nel prosieguo della stagione. Il riscatto è giusto, Sabatini sa quale è il valore del giocatore.

Il centrocampo della Roma è davvero incredibile: è il reparto più forte? In questo momento in effetti è difficile trovare un difetto a questa Roma soprattutto per quanto riguarda il centrocampo.

Nainggolan è uno dei giocatori più in forma: pronto il rinnovo con adeguamento… E’ giusto perché si tratta di un calciatore che è migliorato tantissimo in questi mesi. Tutti pensavano fosse un giocatore da Cagliari e invece non è così. Rinnovo e adeguamento meritato.

E manca ancora Strootman… L’olandese si commenta da solo, è un calciatore straordinario. Garcia avrà l’imbarazzo della scelta.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori