Calciomercato Roma/ News, Benatia: torno all’Olimpico con gioia. I fischi? Non mi preoccupano! Notizie al 20 e 21 ottobre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, aggiornamento al 21 ottobre 2014: Mehdi Benatia tornerà questa sera all’Olimpico da avversario e sa perfettamente che potrebbe essere accolto da fischi.

benatia_mano
(INFOPHOTO)

Si è sicuramente divertito il destino con Mehdi Benatia. In estate il difensore marocchino è stato al centro di tante voci di mercato, alla fine ha deciso di approdare al Bayern Monaco che questa sera farà visita alla Roma nella terza giornata di Champions League. Benatia torna per la prima volta da avversario e al sito del campionato tedesco, Bundesliga.de, ha dichiarato: “Torno all’Olimpico con gioia perché ritroverò vecchi amici come Pjanic, De Rossi, Totti. I fischi dei tifosi? Non mi preoccupano, so di aver dato tutto alla Roma. Bisognerà stare molto attenti a Totti che a 38 anni è ancora il più pericoloso“. Questa sera i tifosi della Roma ritroveranno un ex idolo che in poche settimane si è trasformato in un giocatore contentastissimo a Trigoria per la sua volontà di andare via dal club capitolino.

Il nome di Glen Johnson circolerà spesso e volentieri negli ambienti Roma in occasione del calciomercato di riparazione di gennaio. Il terzino destro della nazionale inglese ha il contratto in scadenza a giugno del 2015 e nei prossimi mesi lascerà sicuramente il Liverpool. Ne sono convinti in particolare i tabloid britannici che parlano di divorzio fra i Reds e il 30enne calciatore, voglioso di iniziare una nuova avventura, magari lontano dalla terra natia. La Roma rimane alla finestra, conscia che un innesto per la corsia farebbe più che comodo, visti gli acciacchi vari e le difficoltà nell’arrivare ad un interprete di qualità della fascia. Johnson potrebbe inoltre essere attratto dai precedenti Maicon e Ashley Cole, entrambi trasferitisi dalla Premier League alla Serie A, una scelta risultata vincente.

La Roma ha messo nel mirino un giovanissimo terzino del San Paolo, si parla del 18enne Auro del San Paolo. Il ragazzo è già titolare nell’Under 20 del Brasile e ha collezionato fino a questo momento cinque presenze tra campionato brasiliano e coppa sudamericana. Un ragazzo che i giallorossi prenderebbero per poi girare magari in una serie minore, pronto per fare un’esperienza di crescita e poi tornare alla base.

A Roma torna di moda un nome che è circolato molto in estate, si tratta di Adriano Correia terzino del Barcellona che a gennaio potrebbe vestire la maglia giallorossa. Secondo Fichajes.net l’affare quindi è già possibile per il mercato di riparazione, i due club devono però trovare l’accordo per il calciatore che va in scadenza di contratto nel 2017. Adriano ha collezionato fino a oggi appena due apparizioni in Liga e una in Champions League in questo inizio di stagione.

Il centrocampista della Roma, Radja Nainggolan, ha parlato del proprio futuro. Il nazionale belga è indubbiamente uno dei migliori nel suo ruolo in questo inizio di stagione, e dopo sei mesi di adattamento ha convinto tutti nella capitale. Interpellato dai microfoni di Sporza.be, portale sportivo belga, l’ex rossoblu ha ammesso: «Non so cosa mi riserverà il futuro, faccio le mie valutazioni di anno in anno. Al momento, posso dire che qui mi sento come un re e spero che resti tutto così il più a lungo possibile». Nainggolan è in comproprietà con il Cagliari e difficilmente lascerà la capitale a fine stagione. La Roma intende assolutamente riscattare la metà di proprietà dei sardi e non è da escludere che nell’operazione possa rientrare il giovane Salih Ucan, centrocampista della nazionale turca che sta trovando pochissimo spazio nell’11 titolare giallorosso.

E’ sicuramente uno dei migliori difensori della Serie A, la Roma lo ha voluto fortemente dopo l’addio di Benatia che è passato al Bayern Monaco. Stiamo parlando di Kostas Manolas, difensore greco prelevato in estate dall’Olympiakos da Walter Sabatini, d.s. della Roma. Manolas è stato intervistato da Il Tempo e ha rivelato l’interesse della Juventus in estate: “I bianconeri mi volevano dopo il Mondiale, così come l’Arsenal. Ora il presente è la Roma e spero di restarci per tanti anni“. Domani sera Manolas sarà titolare in difesa e affronterà il Bayern Monaco dell’ex Mehdi Benatia. Nel cuore dei tifosi della Roma il greco ha già sostituito l’ex Udinese che non riceverà un’accoglienza positiva.

Nei pensieri di calciomercato di casa Roma continua ad esservi Wissam Ben Yedder. Il giovane attaccante classe 1990 del Tolosa, calciatore offensivo francese di origini tunisine, è nel mirino del direttore sportivo Walter Sabatini già dalla scorsa estate. Il suo agente, parlando ai microfoni di Calciomercato.it, ha aggiornato la situazione del proprio assistito così dicendo: «Il giocatore è molto felice a Tolosa ed è determinato a fare una grande stagione». In realtà sembra che lo stesso Ben Yedder stia sognando il salto di qualità. L’attaccante viene da un 2014 davvero entusiasmante con 10 gol siglati in 12 partite di Ligue, con 18 reti nell’anno solare, per un totale di 39 marcature e ben 11 assist negli ultimi due anni e mezzo. Numeri che confermano le qualità del giovane Ben Yedder e nel contempo la sua duttilità: Sabatini rimane alla finestra, e in caso di occasione…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori