ROMA-BAYERN MONACO/ News, le voci degli avversari (20 ottobre 2014)

- La Redazione

Roma-Bayern Monaco, News al 20 ottobre: Sono diversi i giocatori del Bayerrn ad aver parlato alla vigilia. Oltre al tecnico Pep Guardiola in conferenza c’erano Muller e Robben. Anche Alaba..

daniele-de-rossi
Daniele De Rossi (Infophoto)

Tutti pronti per la sfida di domani all’Olimpico tra Roma e Bayern Monaco, hanno parlato diversi giocatori tra i bavaresi oltre al tecnico. Pep Guardiola è un ex, ha giocato infatti con la maglia della Roma per sei mesi: “Sono felice di tornare qui, dove sono stato solo sei mesi ma mesi intensi. La Roma è una squadra difficile da affrontare. Ci sono dodici punti in palio, noi ne abbiamo sei e siamo in buona posizione. Il girone però si deciderà all’ultimo minuto”. In conferenza stampa c’erano anche Robben e Muller. L’olandese ha così parlato del doppio match contro i capitolini: “Saranno due sfide difficili. La Roma gioca il miglior calcio in Italia. Saranno due ottimi test per capire a che punti siamo”. Mentre il tedesco: “Ultimamente abbiamo subito davvero pochi gol. Siamo un’altra squadra rispetto agli ultimi incontri contro la Roma”. Il terzino Alaba poi ha parlato a Krone.at: “Il rapporto con Dio è importantissimo per me. Prego anche mentre gioco”.

Daniele De Rossi è carico per la sfida di domani sera che si giocherà allo Stadio Olimpico contro il Bayern Monaco. Il centrocampista ha parlato in conferenza stampa: “Sono convinto che possiamo passare il turno. Lo vedo dai giocatori e dal nostro gioco. Giocare con gioia è quello che ci riesce meglio, anche in campionato l’abbiamo sempre fatto. Rispetto a quattro anni fa la nostra ambizione è cambiata anche per via di quanto fatto l’anno scorso. Anche quella era una squadra forte che giocò una partita in rimonta. La differenza che salta subito agli occhi rispetto al campionato è che in Europa se la giocano quasi tutte. Sono squadre abituate a fare calcio anche nei propri paesi, mentre in Italia incontri dei muri e squadre rinunciatarie”.

I giallorossi sono pronti per affrontare il Bayern Monaco, dopo aver sorpreso tutti con un pari esterno all’Ethiad contro il Manchester City quando tutti davano la Roma per spacciata. I capitolini hanno dimostrato di poter competere con l’Europa che conta e ora si propongono di affrontare uno dei club più accreditati per la vittoria finale del torneo. Rudi Garcia ha parlato oggi in conferenza stampa: “Rimaniamo l’outsider del girone. Abbiamo fatto due buone partite, ma dobbiamo continuare a farlo. Domani sarà una gara di altissimo livello e mi aspetto un Olimpico pieno che trasmetta gioia. Poi ci sarà la verità del campo e dovremo sfruttare i nostri momenti. Guardiola è uno dei più bravi. Ha fatto una scelta difficilissima perchè è andato via da un club dove sta benissimo e ha vinto ancora. Ha dimostrato che non erano i giocatori del Barca a farlo vincere, ma che era bravo lui. Benatia? E’ un giocatore del Bayern, io mi occupo solo dei miei giocatori. La carta entusiasmo è uno dei parametri. Il nostro gioco deve essere quello di avere piacere in campo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori