Calciomercato Roma/ News, Pallotta: Strootman non va via neanche per 95 milioni Notizie al 7 e 8 ottobre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma News, su Kevin Strootman c’è ancora il Manchester United. James Pallotta ha però ribadito che rifiuterà qualsiasi offerta degli inglesi, anche una da 95 milioni di euro.

sabatini_lanzini
Walter Sabatini, ds della Roma (Foto Infophoto)

Continuano le molte voci che ruotano attorno alla possibile cessione di Kevin Strootman al Manchester United. Il Presidente della Roma, James Pallotta, ha parlato ai microfoni della BBC: “Lo United vuole Kevin? Non è una cosa che può succedere, per questo la stampa inglese spreca tempo e carta per scrivere queste cose. Non vogliamo cedere il giocatore, nemmeno per 95 milioni di euro. Come imprenditori prendiamo in considerazione ogni offerta, fa ovviamente parte del nostro lavoro. Questo però non sininifica che una cifra di alto livello ci farà cambiare idea. I soldi non fanno la differenza e per noi l’obiettivo è di costruire una grande squadra”.

Piace a Inter e Roma? E’ vero, è un obiettivo di calciomercato di entrambe, ma la notizia è datata. L’interesse dei due club per Konoplyanka risale alla primavera dello scorso anno. I due club, Inter e Roma, ebbero l’occasione di parlarne a fine giugno, nel corso di una telefonata tra Ausilio e Sabatini. Una telefonata di calciomercato finalizzata ad imbastire la trattativa che poi ha portato Dodò all’Inter ma che ha permesso ai due ds di valutare alcune situazioni di mercato. Inevitabile che sia spuntato il nome di Konoplyanka, uno dei pupilli del dirigente della Roma che aveva già avviato le trattative per portarlo a Roma durante il calciomercato estivo al prezzo di 6 milioni di euro. Secca la risposta del Dnipro: 20 milioni o non se ne fa nulla. Una folia contando che il giovane non voleva rinnovare col suo club e sarebbe andato via in scadenza nel 2015. Ausilio provò a chiedere a Sabatini, qualora non fosse riuscito a prenderlo nella sessione di calciomercato estivo, se poteva provarci l’Inter a prenderlo a parametro zero nel giugno 2015 o con un piccolo conguaglio a gennaio. Sabatini fece una contro proposta: lo prende la Roma a gennaio e lo gira 6 mesi all’Inter (in modo da risolvere il nodo dello status extracomunitario). Su queste basi la trattativa non è mai partita. Ed ora Inter e Roma si trovano coinvolte il questo duello di calciomercato dove a farla da padrona stavolta è la Roma. 

Si chiama Evgen Konoplyanka e sarà senza dubbio uno dei protagonisti del calciomercato del prossimo gennaio di casa Roma e Inter. Le big italiane gli fanno la corte (con Juventus e Milan un po’ più defilate), e lo stesso è pronto al definitivo salto di qualità approfittando del contratto in scadenza a giugno del 2015. Le nostre società ci avevano messo gli occhi sopra già durante il mercato estivo, ma il Dnipro, la società proprietaria del cartellino del nazionale ucraino, chiedeva 20/25 milioni di euro. Ora l’occasione è troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire e la sensazione circolante è che alla fine sarà un duello a due fra la Roma e l’Inter. I nerazzurri hanno già tenuto dei contatti negli scorsi giorni anche con l’agente, sbarcato a Milano, ma la Lupa, dalla sua, ha il maggiore carisma, per via di lottare al vertice in campionato. Inoltre, i giallorossi sperano a gennaio di giocarsi la carta Champions League in caso di qualificazione agli ottavi, cosa che naturalmente l’Inter non ha da offrire.

Il difensore della Sampdoria ma di proprietà della Roma, Alessio Romagnoli, pensa già al calciomercato estivo del 2015. Il giovane talento blucerchiato è stato girato in prestito dai giallorossi in occasione della scorsa finestra di trattative. A Genova ha trovato la continuità di cui necessitava e si sta rivelando indubbiamente uno dei migliori in questa stagione nel ruolo di difensore centrale. Il 19enne calciatore si trova benissimo al Marassi: «Genova è un ambiente familiare, con un gruppo fantastico. E poi Ferrero, una “viperetta”. Ci dà tanta carica, ma della Roma non parliamo. Al massimo della città…». Già, la sua Roma, squadra che naturalmente Romangoli ha messo nel mirino: «Spero di tornarci, già il prossimo anno. Se vincesse lo scudetto certo che festeggerei, ma non potrei sentirlo mio…». L’Under-21 azzurro, se continuerà ad inanellare tali prestazioni, tornerà sicuramente a Trigoria l’anno prossimo. E vedendo l’emergenza difensiva di questi giorni in casa Roma, chissà che qualcuno non si stia mangiando le mani nella capitale…

La Roma potrebbe assicurarsi l’esterno d’attacco ucraino, Konoplyanka, in occasione del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio. Il club giallorosso, così come l’Inter, sono accostati al centrocampista offensivo del Dnipro ormai da qualche giorno a questa parte, e nelle ultime ore l’agente del calciatore ha confermato le indiscrezioni circolanti, confessando: «Roma e Inter su ‘Kono’? Tutto è possibile, è un’ipotesi che stiamo considerando – le parole di James Lippet ai microfoni di Calciomercato.com – presto si saprà di più sul suo futuro. L’Italia è una possibilità». Ricordiamo che Konoplyanka ha il contratto in scadenza al giugno del 2015, fra circa 8 mesi e la volontà del giocatore sarebbe quella di effettuare il definitivo salto di qualità per trasferirsi in un campionato più performante rispetto a quello ucraino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori