Calciomercato Roma/ News: ritorno di fiamma per Lazaro, ma occhio a due italiane (esclusiva)

- La Redazione

Calciomercato Roma news: secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net, la Roma avrebbe messo nel mirino Valentino Lazaro, centrocampista-esterno del Salisburgo

lazaro_salisburgo
Valentino Lazaro, 18 anni, austriaco (dall'account Twitter ufficiale @RedBullSalzburg)

Alcuni giovani talenti spesso vengono paragonati a campioni affermati per dare un’idea del giocatore in questione. Nel caso di Valentino Lazaro è un po’ difficile descrivere le caratteristiche di questo ragazzo, che ha una duttilità importante. Parliamo di un giocatore classe 1996 di nazionalità austriaca, che gioca nel Red Bull Salisburgo. Per farla breve, lo hanno paragonato a Ronaldinho, Clarence Seedorf e David Alaba, un mix di calciatori che ricoprono ruoli differenti. Come mai? Semplice, perché la tecnica del giovane Lazaro è davvero impressionante e a molti ricorda il primo Dinho, però al ragazzo piace giocare a centrocampo, l’eleganza e la personalità sembrano quelle del Professore olandese ex allenatore del Milan. E Alaba? Lazaro è stato provato anche da esterno sinistro nonostante il suo piede preferito sia il destro. Risultato? Prestazioni importanti, a molti Lazaro ha ricordato proprio il forte esterno del Bayern Monaco. C’è una particolarità stuzzicante: il ragazzo ha il contratto in scadenza nel 2015 e su di lui ci sono molti club. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da ilSussidiario.net, Valentino Lazaro ha stregato la Roma che già da un anno segue l’evoluzione di questo ragazzo. Ora i tempi sono maturi per il colpaccio a parametro zero, ma i giallorossi dovranno stare attenti alla concorrenza di Inter e Atalanta. Anche all’estero si sono accorti delle qualità di Lazaro, per ora i club italiani sono in vantaggio. A Sabatini non dispiacerebbe mettere a segno un altro colpo di prospettiva, in fondo la Roma ha una grande rosa per il presente ma anche per il futuro vista la presenza di molti giovani talenti.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori