CSKA Mosca-Roma (1-1): pagelle, i voti della partita. I top e i flop (Champions League gruppo E)

- La Redazione

Le pagelle di CSKA Mosca-Roma, partita valida per la quinta giornata del gruppo E di Champions League e disputata martedì 25 novembre 2014 all’Arena Khimki. I top e flop del match

Totti_ciuccio
Francesco Totti (Infophoto)

Si è conclusa con il risultato di perfetta parità, uno a uno, la sfida di Champions League fra il Cska Mosca e la Roma, giocatasi ieri sera nel gelo moscovita. Una vera e propria beffa per la compagine allenata da Rudi Garcia che si è fatta raggiungere ad una manciata di secondi dal fischio finale, pregiudicando così il passaggio del turno. Servirà infatti una vittoria all’Olimpico contro il Manchester City per ottenere la qualificazione agli ottavi di finale. Analizziamo i voti e le pagelle del fantacalcio per scoprire quali sono stati i top e i flop dell’incontro giocatosi ieri sera. – Grandissima prestazione di Berezutksi, una delle migliori in assoluto della gara di ieri. Il calciatore del CSKA Mosca non commette mai un’imprecisione per tutto l’arco dei novanta minuti, ma soprattutto, trova la rete a pochi secondi dal fischio finale regalando un pareggio inaspettato ai suoi ed evitando di conseguenza la sconfitta. Non è stata di certo brillante la prestazione di Cauna. Il calciatore del club moscovita si impegna tanto, e cerca di sbattersi e farsi vedere, ma tocca pochissimi palloni non riuscendo mai ad incidere: lascia il campo al 64esimo del match per far subentrare Milanov. – Insieme a Berezutski è di Francesco Totti la miglior prova in assoluto della sfida di ieri di Mosca. Il capitano giallorosso trova il gol del vantaggio grazie ad una perla su punizione che gli permette di migliorare ancora di più il record di gol più “anziano” della Champions. Peccato che la rete non abbia permesso ai suoi di vincere. – Se quella di Totti è stata la miglior prova del match, l’altro lato della medaglia giallorossa porta la firma di Gervinho. L’attaccante della nazionale ivoriana regala infatti la peggior prestazione in assoluto di Mosca. Non riesce mai ad entrare in partita e con il passare dei minuti accusa un evidente calo fisico. Lascia il campo al 77esimo di gioco per far entrare Iturbe.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori